Flash dal campo e da Vicenza….

Flash dal campo e da Vicenza….

Azzurri in campo nel pomeriggio, di ritorno da Bergamo dove la squadra ha dormito dopo la vittoria di ieri sera, per preparare la gara di sabato, un match contro il Vicenza di Gigi Cagni, che potrebbe dare all’Empoli una seria ipoteca sulla salvezza.   La squadra ha fatto un lavoro che ha d

Commenta per primo!

Azzurri in campo nel pomeriggio, di ritorno da Bergamo dove la squadra ha dormito dopo la vittoria di ieri sera, per preparare la gara di sabato, un match contro il Vicenza di Gigi Cagni, che potrebbe dare all’Empoli una seria ipoteca sulla salvezza.   La squadra ha fatto un lavoro che ha dato pochissime indicazioni, anche perché tutti coloro che ieri hanno giocato il match contro i seriani, sono rimasti a riposo dal lavoro di campo, svolgendo un defaticante con esercitazioni in palestra. Per il resto il solito allenamento ma che ovviamente ha visto in campo molti che difficilmente partiranno titolari contro i biancorossi. Non ci aspettiamo grossi stravolgimenti, la squadra ha trovato una sua quadratura ed un undici di base con alcuni elementi che potranno certamente essere intercambiati anche per un discorso di turn over: su tutti ci aspettiamo l’inserimento di Regini dal primo minuto e magari la solita staffetta Lazzari-Saponara con forse il romagnolo dal primo minuto. Buone notizie arrivano dall’infermeria visto che tra quelli in campo quest’oggi figurava il georgiano Mchedlidze che non era nemmeno partito per Bergamo. Altra interessante notizia, oltre che buona, quella che vede Tonelli in netto miglioramento e senza bisogno dell’intervento chirurgico che alla fine non si è fatto: difficile che il fiorentino possa essere rivisto in campo di qui alla fine ma per lui non possiamo che essere felici. Ai box gli ormai lungodegenti Vinci, Gallozzi e Mori.   Per domani è venerdì è stato deciso di far svolgere le sedute a porte chiuse, quindi nessun occhio indiscreto potrà scrutar quanto il tecnico Aglietti vorrà fare per chiudere la pratica Vicenza e magari anche quella del campionato.   Oggi al Centro Sportivo di Isola Vicentina i biancorossi sono scesi in campo per disputare l’amichevole infrasettimanale contro il Petra Malo, formazione che milita in Prima Categoria. Dieci a zero il risultato finale della sgambata, giocata a ritmo blando da entrambe le squadre. Si sono rivisti in campo i vari Frison, Martinelli, Bastrini e Bianco schierati nei due tempi e quindi recuperati in vista della gara con l’Empoli. Protagonista della gara è stato Maiorino, autore di una tripletta. Cagni ha schierato la squadra sia nel primo che nel secondo tempo con il 4.4.2. L’undici iniziale è sceso in campo con Frison tra i pali, El Hasni (giovane della Primavera), Martinelli, Pisano e Giani nella linea di difesa, Bariti, Possebon, Botta e Gavazzi a centrocampo e la coppia Baclet, Abbruscato in attacco. La prima frazione si è chiusa sul risultato di 4-0 con le reti di Bariti, Abbruscato, Gavazzi e Martinelli. Nel secondo tempo il tecnico bresciano ha impiegato i rimanenti giocatori a disposizione con Pinsoglio a guardia della porta, Brighenti, Bastrini, Capitanio e Bianco in difesa Mustacchio, Paro, Soligo, Maiorino a centrocampo e in avanti Pinardi e Paolucci. Sei le reti realizzate nel secondo tempo con Maiorino (nella foto) protagonista con una tripletta. Due le reti di Paolucci e una di Pinardi. Assente Tonucci a bordo campo si sono visti Rigoni, fuori fino a fine stagione e Augustyn il cui recupero per sabato a questo punto pare improbabile. Ha lavorato a parte Zanchi che si è limitato ad una corsa leggera.   Al. Coc. / biancorossi.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy