Francesco Ghelfi: “Il bilancio torna in attivo. I lavori per lo stadio la prossima primavera”

Francesco Ghelfi: “Il bilancio torna in attivo. I lavori per lo stadio la prossima primavera”

Francesco Ghelfi conferma il segno + al bilancio azzurro e sprizza ottimismo per il discorso stadio

6 commenti

L’uomo dei conti di casa azzurra, Francesco Ghelfi, conferma con soddisfazione che il bilancio della società torna in positivo, arrivando poi a parlare ancora del sogno cittadino, il nuovo stadio. Le parole dell’ AD sono state riportate questa mattina sull’edizione locale del quotidiano “Il Tirreno”

 

Dopo qualche bilancio in perdita e il pareggio dello scorso anno torniamo in positivo. È, chiaramente, un segnale importante. Ma importante definirei l’intero bilancio. Dobbiamo ancora finire di sistemare tutti, ma a occhio e croce posso dire che non c’era mai stato un volume d’affari così. Motivo? Più di uno, in realtà. Sicuramente la conquista del decimo posto nello scorso campionato ha influito molto. Sono arrivati 2,5 milioni in più con la ripartizione dei diritti tv e il premio previsto dalla Lega, poi, ovviamente, ci sono le operazioni di mercato. Il discorso stadio va avanti e bene. I piani economici, i progetti esecutivi, i colloqui con gli eventuali futuri partner commerciali: c’è tanto da fare ma siamo soddisfatti. Stiamo lavorando per presentare il progetto al Comune entro fine mese. Stiamo cercando di sistemare tutti i particolari per accorciare i tempi della macchina burocratica e, speriamo, avere le osservazioni più velocemente dai 90 giorni previsti. Il nostro obiettivo resta quello di iniziare i lavori nella prossima primavera, giugno 2017 al massimo

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leonard.K - 2 mesi fa

    Dato che questo sito da quando è cambiato fa caxare, il mio d’accordissimo era in risposta al commento di Giovanni e non riferito ad altri commenti. Anzi invitetei coloro a cui non piace più questo “Pianeta” di inviare commenti a tale proposito!!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leonard.K - 2 mesi fa

    D’ accordissimo con te su tutto………se vi siete dati un determinato tempo di prova, fareste cosa buona e giusta a tornare al vecchio amatissimo “Pianeta” che molti di noi rimpiangono. Fatelo è l’incitamento che molti di noi ci danno!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carlo Mancini - 3 mesi fa

    E ci credo incassato e nn speso i bilanci tornano per forza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni - 3 mesi fa

    Mi rivolgo a PIANETA EMPOLI e ripeterò questo testo a commento di 5 o 6 notizie che date oggi, perché non vi sfugga.
    Ho trovato difficoltà continue nel collegarmi. La prima volta mi sono registrato e andò bene, dopo due o tre giorni mentre scrivevo il commento ho visto la mascherina che mi invitava ad accettare le regole sulla privacy: accetto e non parte nulla; accetto, casso la mascherina, scrivo il commento e non parte. Questo dura un paio di giorni. Per 3 o 4 giorni tutto normale. Ma da 4 o 5 giorni si è ripetuto l’inghippo: arriva la mascherina, io accetto e quella resta lì. Ora mi sono regsitrato di nuovo. Un commentino consentitemelo: meglio prima. C’erano commentatori maleducati e offensivi…sì, certo, ma ora non c’è quasi nessuno e si leggono sempre i soliti. Comunque se si ripete l’inghippo, beh! fate qualcosa, perché sono sicuro che parecchi assenti lo sono per motivi miei. Scriveva Mork ieri l’altro, che è un commentatore molto presente, di aver trovato difficoltà. Ma proprio il sito della Gazzetta era da prendere? Sul giornale fanno finta che l’Empoli non esista se non quando incontra le grandi squadre.. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Enrico Manetti - 3 mesi fa

    Dalla serie: “Vediamo se ci si salva altrimenti anche no…”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio - 3 mesi fa

      Certo dispiacerebbe, ma a Empoli la retrocessione un è mai un dramma, Enrico: L’obiettivo rimarrebbe essere in serie A per il centenario con lo stadio novo. E con tutti i milioni del paracadute tu ti puoi organizzà bene e pè tempo.

      Ovvio, sarebbe meglio un retrocede mai come fa i’Chievo….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy