Genoa-Empoli: le probabili formazioni

Genoa-Empoli: le probabili formazioni

Da una parte la necessità di fare punti per allontanarsi dalla zona rossa, dall’altra la voglia di tornare a fare punti per consacrare una stagione meravigliosa. Questa in sintesi Genoa-Empoli. Vediamo le ultime:   Rifinitura mattutina per i ragazzi di Giampaolo che si è svolta a porte chi

Commenta per primo!

Da una parte la necessità di fare punti per allontanarsi dalla zona rossa, dall’altra la voglia di tornare a fare punti per consacrare una stagione meravigliosa. Questa in sintesi Genoa-Empoli. Vediamo le ultime:   empoli-genoa (15)Rifinitura mattutina per i ragazzi di Giampaolo che si è svolta a porte chiuse e che quindi non ci permette di raccontarvi con certezza le ultime mosse provate da mister Giampaolo. Il modulo non si discute ed anche al “Ferraris” gli azzurri adotteranno il 4-3-1-2. Rientra Riccardo Saponara, fuori per squalifica contro la Roma, che si andrà a mettere dietro le punte Pucciarelli e Maccarone. L’Empoli ritrova anche Costa, assente dalla gara con il Torino, ma il giocatore molto probabilmente andrà in panchina non avendo ancora la condizione migliore e quindi Ariaudo dentro a far coppia con Cosic che rileva lo squalificato Tonelli. L’altro squalificato, Mario Rui, sarà invece sostituito dal primo minuto da Zambelli cosi come accaduto 15 giorni fa. Un problema dell’ultimo minuto mette fuori causa Livaja con anche Zielinski non al top per un mal di schiena che invece sarà della partita. L’unico ballottaggio è quello tra Croce e Buchel con il primo a nostra avviso in vantaggio. In panchina dovremmo trovare: Pelagotti, Pugliesi, Bittante, Camporese, Costa, Buchel, Diousse, Krunic, Maiello, Piu, Mchedlidze. Gli indisponibili sono: Livaja, Mario Rui, Tonelli. Quella di domani sarà una battaglia con punti salvezza in palio. Questo quanto sinteticamente dichiarato da Giampaolo in presentazione.   In casa rossoblù si prepara la sfida all’Empoli con il 3-4-1-2 che Gasperini manderà in campo. Assenze importanti nelle file del Grifone, soprattutto quella di Pavoletti che mancherà all’attacco ligure assieme a Munoz. L’unico dubbio che attanaglia l’allenatore genoano è sul trequartista con Suso e Tachtsidis che si giocano la maglia ma lo spagnolo (già visto contro l’Empoli con la maglia del Milan) dovrebbe essere in vantaggio. Davanti a lui si muoveranno Cerci e Pandev. In campo dal primo minuto l’ex azzurro Laxalt che scorrazzerà sulla corsia di sinistra. Gasperini fa leva ancora una volta su Marassi, campo che sta diventando un vero e proprio fortino ed anche domani, in una sfida molto difficile che testerà le credenziali per salvarsi (cosi ha detto il tecnico), ci vorrà l’apporto di tutti compreso appunto il pubblico.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:    

Genoa logo empoli
 3-4-1-2  4-3-1-2
 PERIN  SKORUPSKI
 IZZO  LAURINI
 BURDISSO  COSIC
 DE MAIO  ARIAUDO
 ANSALDI  ZAMBELLI
 RINCON  ZIELINSKI
 RIGONI  PAREDES
 LAXALT  CROCE
 SUSO  SAPONARA
 PANDEV  PUCCIARELLI
 CERCI  MACCARONE

    Alessio Cocchi 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy