Genoa-Empoli: Le probabili formazioni

Genoa-Empoli: Le probabili formazioni

Vediamo quelli che dovrebbero essere gli schieramenti delle due squadre in campo domani.

1 Commento

Dopo la pausa per le nazionali riprende il campionato. Gli azzurri saranno domani ospiti del sorprendente Genoa che ha avuto un’inizio di stagione davvero importante, al contrario dei nostri che da Marassi cercheranno di portar via qui punti andati troppo spesso agli avversari. Vediamo le ultime.

 

GENEMP4-253x202Rifinitura mattutina per l’Empoli, una rifinitura che come sempre si è volta a porte chiuse. La squadra adotterà anche a Marassi il classico 4-3-1-2 con pero’ alcuni dubbi che potranno essere definitivamente sciolti solo domani mattina relativi per lo più alla difesa. Questo perchè a disposizione del mister sono tornati sia Laurini che Costa, ambedue provenienti da un lungo periodo di stop ma tutti e due potenzialmente titolari anche se dentro potrebbe andare solo l’ex Parma. Chi invece non riesce a recuperare è Barba che paradossalmente sembrava più avanti degli altri ma poi ha subito una ricaduta. Sempre dietro potrebbe esserci poi l’avvicendamento tra Dimarco e Pasqual per il ruolo di terzino sinistro. In mezzo non ci sarà Croce, anche lui out per noie fisiche, e Buchel è pronto alla sostituzione mettendosi al fianco di Mauri e Tello anche se, per dovere di cronaca, il colombiano potrebbe avere in Krunic un serio concorrente. Davanti i giochi sono fatti, o quasi. Scontato il ritorno tra gli undici di Saponara, c’è da capire chi tra Maccarone o Gilardino abdrà a far coppia con Pucciarelli.

In panchina dovremmo trovare: Pelagotti, Cosic, Pasqual, Veseli, Laurini, Diousse, Krunic, Maiello, Pereira, Maccarone, Mchedlidze, Tchanturia.

Gli indisponibili sono: Barba, Croce, Marilungo.

Mister Martusciello, oggi molto duro, parla di una gara molto difficile contro una delle realtà migliori del campionato, una gara dalla quale si deve su tutto ricercare la continuità della prestazione, giocando con serenità perchè non è questa un’ultima spiaggia

 

In casa Genoa si fa la conta delle assenze con quelle in attacco davvero importanti. Infatti a Juric mancheranno sia Pavoletti (infortunio) che Pandev (squalifica) e cosi il tridente offensivo del 3-4-3 sarà composto da Simeone-Edenilson-Rigoni. In campo dal primo minuto l’ex Empoli, e fresco di nazionale, Laxalt che agirà da esterno sinistro di centrocampo e proprio in mezzo c’è l’unico dubbio per l’ex tecnico del Crotone dove si giocano una maglia Rincon e Ntcham. Dietro, davanti a Perin, Izzo-Burdisso-Orban a comporre il difficile muro da scavalcare. Oltre ai due già citati, vanno messi tra gli indisponibili anche lo squalificato Gentiletti e gli infortunati Gakpè ed Ocampos.

Juric si attende dal match una prova maiuscola dai suoi per confermare che quanto di buono fatto sin qui non sia casuale e l’Empoli, per più motivi, rappresenta il test più giusto.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

Genoa-13-4-3: Perin; Izzo; Burdisso; Orban; Lazovic; Rincon; Veloso; Laxalt; Rigoni; Simeone; Edenilson.

 

Efc-200x200-e13920185054314-3-1-2: Skorupski; Zambelli; Bellusci; Costa; Dimarco; Tello; Jose Mauri; Buchel; Saponara; Pucciarelli; Gilardino.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo - 2 mesi fa

    La formazione non mi dispiace, serviamo meglio il Gila, magari con Puccia meno laterale e qualche metro dietro insieme al Sapo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy