Gianni Assirelli a PE: “Dopo 18 anni lascio l’Empoli per una nuova avventura”

Gianni Assirelli a PE: “Dopo 18 anni lascio l’Empoli per una nuova avventura”

La notizia era nell’aria già da qualche giorno, ma per correttezza professionale e per capire meglio determinati sviluppi avevamo preferito non entrare direttamente nel merito del discorso. Essendo uscita quest’oggi, su altre testate, affrontiamo, con il diretto interessato la questione.   D

Commenta per primo!

La notizia era nell’aria già da qualche giorno, ma per correttezza professionale e per capire meglio determinati sviluppi avevamo preferito non entrare direttamente nel merito del discorso. Essendo uscita quest’oggi, su altre testate, affrontiamo, con il diretto interessato la questione.   Dopo 18 anni da responsabile della Comunicazione e del Marketing, l’Avv. Gianni Assirelli lascia la sua carica per approdare, mantenendo la sua professione di legale, nella Lega di serie B al fianco del Presidente Abodi. Diciamo subito che per il momento non è stato ancora reso noto il nome del suo successore come Addetto Stampa (la società sta vagliando alcune candidature) mentre per quanto riguarda l’ufficio Marketing, il già responsabile, Gianmarco Lupi viene affiancato da Rebecca Corsi.   Abbiamo sentito Gianni, per raccogliere la sua testimonianza a questo cambiamento epocale:   Si, dopo 18 anni di grandi soddisfazioni umane e professionali lascio la mia posizione di dirigente dell’Empoli FC. Ci tengo intanto a ringraziarvi per aver aspettato a dare la notizia visto che alcune cose ancora dovevano essere definite. Sostanzialmente andrò a collaborare direttamente con la Lega di serie B, poiché il Presidente Abodi, visto il lavoro che abbiamo sviluppato in questi anni ad Empoli sulla cartellonistica led allo stadio, ha fortemente voluto esportare questo modello su tutti i campi della cadetteria. Avvalendoci della collaborazione tecnica di NGM, per la quale abbiamo effettuato anche un’altra operazione importante di marketing (sarà sponsor di tutte le squadre della serie B sotto al numero di maglia) dovrò seguire questo importante progetto in tutte le sue fasi. Sempre poi per la Lega seguirò anche lo sviluppo della tv istituzionale per la quale stiamo già studiando interessanti novità. Queste situazioni rendevano incompatibile il mio ruolo all’interno dello società, ed è stato quindi inevitabile il passo.”   18 anni non sono pochi, e certo per Gianni Assirelli i ricordi e le emozioni da portare con se non mancheranno…   Intanto non sparirò dalla circolazione, ad Empoli c’è la mia vita, ma poi il campo di Empoli sarà uno di quelli che seguiro’ direttamente per la situazione sopracitata. Ho visto e vissuto tante cose, e sarebbe davvero riduttivo adesso trovare alcuni aneddoti. Ci sono stati momenti di gloria e momenti difficili ed è stato in questi che credo di aver sicuramente dato ed avuto le maggiori soddisfazioni. Sono sereno e questo credo che sia la cosa che più conta e lascio con soddisfazione anche il progetto di PianetaEmpoli che in questi anni è cresciuto in maniera esponenziale. Auguro di cuore un buon lavoro a tutti, alla società ed alla stampa.”   Anche noi auguriamo un buon lavoro a Gianni, una persona che porterà alla Lega qualcosa d’importante grazie alla sua esperienza ed alla sua competenza. Grazie per aver creduto in noi.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy