Giudice Sportivo serie A

Giudice Sportivo serie A

Le decisioni del giudice sportivo dopo l’undicesima giornata

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 2 novembre 2016, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

GASTALDELLO Daniele (Bologna): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BELLUSCI Giuseppe (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

BRUGMAN DUARTE Gaston (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Entra in diffida dopo il quarto giallo, Andres Tello

ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 5.000,00

MIHAJLOVIC Sinisa (Torino): per avere, al 43° del secondo tempo, protestato platealmente in seguito ad una decisione del Direttore di gara e per avere proferito espressione irriguardosa nei confronti degli Ufficiali di gara al momento dell’allontanamento; infrazioni rilevate da un Assistente e dal Quarto Ufficiale.

SOCIETA’

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere, suoi sostenitori, intonato più volte nel corso della gara, cori espressione di denigrazione territoriale, nonché per avere lanciato, al 38° del primo tempo, un accendino sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy