Giudice Sportivo serie A

Giudice Sportivo serie A

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 15 settembre 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:   CALCIATORI   CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORN

Commenta per primo!

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 15 settembre 2015, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

PINILLA FERRERA Mauricio (Atalanta): doppia ammonizione per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BADELJ Milan (Fiorentina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

RIZZO Luca (Bologna): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

VRSALJKO Sime (Sassuolo): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (PRIMA SANZIONE)

BELLINI Gianpaolo (Atalanta): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

TONI Luca (Hellas Verona): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

 

SOCIETA’

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. FROSINONE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato all’Arbitro ed ad un Assistente cori insultanti e scagliando inoltre, al 48° del secondo tempo, un pallone contro un Assistente, colpendolo al dorso.

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser sull’Arbitro e sui calciatori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, fatto esplodere nel proprio settore un petardo ed accesso alcuni fumogeni e bengala; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. b) ed e) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere redatto la distinta di gara non conformemente alle disposizioni impartite dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A con circolare n. 11 del 12 agosto 2015.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. GENOA a titolo di responsabilità oggettiva per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa quattro minuti.

 

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 SETTEMBRE 2015

GIANNITTI Marco (Frosinone): per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa.

GIUNTOLI Cristiano (Napoli): per avere, al termine del primo tempo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy