Giudice sportivo serie B

Giudice sportivo serie B

Sono 10 i calciatori squalificati dal giudice sportivo Gianfranco Valente dopo la quarta giornata di serie B. Per due giornate e’ stato fermato Immobile (Siena) e per una Carmona (Atalanta), Dalla Bona (Cittadella), Salviato (Livorno), Alfonso, Milani (Modena), Verratti (Pescara), Rickler (Pia

Sono 10 i calciatori squalificati dal giudice sportivo Gianfranco Valente dopo la quarta giornata di serie B. Per due giornate e’ stato fermato Immobile (Siena) e per una Carmona (Atalanta), Dalla Bona (Cittadella), Salviato (Livorno), Alfonso, Milani (Modena), Verratti (Pescara), Rickler (Piacenza), Laverone (Reggina). Il giudice sportivo ha deliberato di non adottare alcun provvedimento nei confronti di Marco Turati (Grosseto). L’episodio riguardava la condotta del calciatore al 43′ del secondo tempo nei confronti dell’avversario Marco Rigoni (Novara). Il giudice, dopo avere esaminato le immagini televisive di Sky, ha documentato che “il gesto compiuto dal calciatore Turati, del tutto gratuito (e sanzionabile se riferito nei rapporti degli Ufficiali di gara), non e’ tale da integrare gli estremi di quella ‘condotta violenta’ che, se ‘non vista’ dall’Arbitro, rende ammissibile la ‘prova televisiva’, con i consequenziali effetti sanzionatori. Si e’ trattato, in effetti, di un calcio inferto velleitariamente al calciatore avversario, ma privo dell’intenzione lesiva”. Tra le societa’ ammende a Padova (1.000 euro).

 

ansa.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy