Giudice sportivo serie B

Giudice sportivo serie B

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 21 settembre 2010, ha reso note le sue decisioni in merito alla quarta giornata di serie B.CALCIATORI ESPULSISQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA D

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 21 settembre 2010, ha reso note le sue decisioni in merito alla quarta giornata di serie B.

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

LUDI Carlalberto (Novara): per avere volontariamente colpito il pallone con le mani, impedendo la segnatura di una rete.

PORCARI Filippo (Novara): doppia ammonizione per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

SCHIAVON Eros (Portogruaro): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DI TACCHIO Francesco (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GRAFFIEDI Mattia (Piacenza): per essersi, quale calciatore sostituito, al 37° del secondo tempo, avvicinato ad un Assistente con piglio gravemente intimidatorio.

GRIPPO Simone (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

COLANTUONO Stefano (Atalanta): per avere, al 7° del secondo tempo, censurato platealmente una decisione arbitrale, ed assunto atteggiamento intimidatorio nei confronti del Quarto Ufficiale.

DE TOFFOL Paolo (Triestina): per avere, al 38° del secondo tempo, proferito locuzioni blasfeme; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SOCIETA’

Ammenda di € 7.500,00 : alla Soc. LIVORNO perché suoi sostenitori, all’inizio della gara, disturbavano con schiamazzi oltraggiosi il minuto di raccoglimento in memoria dell’ufficiale italiano deceduto in Afghanistan, mentre parte del pubblico manifestava chiara dissociazione da tale riprovevole comportamento; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. b) e d), e co. 2, CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza; recidiva.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. ASCOLI perché suoi sostenitori, nel corso della gara, accendevano tre fumogeni nel proprio settore; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. b) e d), e co. 2, CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

Da segnalare che Claudio Coralli è stato sanzionato con un ammenda di 1500 euro per una simulazione in area nella gara di sabato scorso al ‘Del Duca’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy