Giudice Sportivo serie Bwin

Giudice Sportivo serie Bwin

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo.   CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA CEPPITELLI Luca (Bari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. GASPARETTO Daniele (Cittadella): per essersi reso responsabile di u

Commenta per primo!

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo.

 

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CEPPITELLI Luca (Bari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di

un avversario.

GASPARETTO Daniele (Cittadella): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

GUARNA Enrico (Ascoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in

possesso di una chiara occasione da rete.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BIANCHI Tommaso (Sassuolo): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato

(Quarta sanzione).

BORGHESE Martino (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Dodicesima sanzione).

COFIE Isaac (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quarta sanzione).

CUTOLO Aniello (Padova): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato

(Quarta sanzione).

FICAGNA Daniele (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quarta sanzione).

MAGNANELLI Francesco (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un

avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

MAURY Donovan Eric (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un

avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

TACHTSIDIS Panagiotis (Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;

già diffidato (Ottava sanzione).

VERRATTI Marco (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Ottava sanzione).

 

SOCIETA’

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. PADOVA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, levato cori di discriminazione razziale all’indirizzo di un calciatore avversario; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy