Giudice Sportivo serie Bwin

Giudice Sportivo serie Bwin

Mano pesante del Giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia sulla Pro Vercelli dopo quanto avvenuto nel corso del match contro il Sassuolo sabato scorso.   Il Giudice ha sanzionato la società piemontese con la disputa di una gara a porte chiuse e l’ammenda di 10.000 euro per il “comport

Commenta per primo!

Mano pesante del Giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia sulla Pro Vercelli dopo quanto avvenuto nel corso del match contro il Sassuolo sabato scorso.

 

Il Giudice ha sanzionato la società piemontese con la disputa di una gara a porte chiuse e l’ammenda di 10.000 euro per il “comportamento violento, aggressivo, ingiurioso, minaccioso e intimidatorio dei propri dirigenti e/o sostenitori” per il quale la società è oggettivamente responsabile; ha inflitto 4 turni al calciatore Abbate, espulso, “per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra (Terza sanzione); per avere, al termine del primo tempo, al rientro negli spogliatoi, rivolto all’Arbitro reiterate espressioni ingiuriose e minacciose assumendo un atteggiamento aggressivo, limitato solo dall’intervento di alcuni suoi compagni”; un turno a Borghese, anch’egli espulso; inibito fino al 15 maggio prossimo ed ammenda di 10.000 per il dirigente Giancarlo Romairone; squalifica di due turni per l’operatore sanitario Stefano Francese.

 

Tra i calciatori, il Giudice ha anche fermato per un turno Peccarisi, Scalise (Ascoli), Sciaudone (Bari), Pettinari (Crotone), Croce (Empoli), Baldanzeddu, Zito (Juve Stabia), Antenucci, Okaka (Spezia), Fazio (Ternana), Damonte (Varese), Laner (Verona), Castiglia (Vicenza), Amenta, Falcinelli (Virtus Lanciano). Tra i tecnici, due giornate a De Filippis (Juve Stabia) e tra gli operatori sanitari tre giornate a Clerici (Varese).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy