Giudice Sportivo Tim Cup: due turni a Signorelli

Giudice Sportivo Tim Cup: due turni a Signorelli

Queste le decisioni del giudice sportivo dopo gli ottavi di finale di Tim Cup.   CALCIATORI   CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA SIGNORELLI Franco (Empoli): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, rivolto all’Arbitro un’espressione

Commenta per primo!

Queste le decisioni del giudice sportivo dopo gli ottavi di finale di Tim Cup.

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
SIGNORELLI Franco (Empoli): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi,
rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ALONSO MENDOZA Marcos (Fiorentina): doppia ammonizione per comportamento scorretto
nei confronti di un avversario.
KRSTICIC Nenad (Sampdoria): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.
PADELLI Daniele (Torino): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in
possesso di una chiara occasione da rete.
WIDMER Silvan Dominic (Udinese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario.
WSZOLEK Pawel (Sampdoria): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario.

 

SOCIETA’

 

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 27° del primo tempo,
intonato un coro insultante per motivi di origine territoriale, per avere inoltre sui sostenitori, nel
proprio settore, fatto esplodere alcuni petardi ed accesso numerosi fumogeni; sanzione attenuata
ex art. 14 in relazione all’art. 13 comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente
operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 26° del secondo
tempo, intonato un coro insultante per motivi di origine territoriale; sanzione attenuata ex art. 13,
comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a
fini preventivi e di vigilanza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy