Gorzegno ed Empoli un passo più vicini

Gorzegno ed Empoli un passo più vicini

Marco Gorzegno è inevitabilmente la prima scelta del Presidente Corsi e dei suoi dirigenti, fosse solo perché il calciatore è reduce da una discreta stagione in maglia ed è un elemento importante anche all’interno dello spogliatoio.   Sono note le condizioni contrattuali di Gorzegno che arr

Commenta per primo!

Marco Gorzegno è inevitabilmente la prima scelta del Presidente Corsi e dei suoi dirigenti, fosse solo perché il calciatore è reduce da una discreta stagione in maglia ed è un elemento importante anche all’interno dello spogliatoio.   Sono note le condizioni contrattuali di Gorzegno che arrivato in prestito dal Brescia ha di fatto anche chiuso i rapporti con le rondinelle, essendo in scadenza a giugno 2011. La sua condizione si potrebbe tradurre in quella di uno svincolato senza squadra. Le parti, Empoli e giocatore, si erano date appuntamento per capire se ci fossero i presupposti per andare avanti, previo un sacrificio da ambo le parti, soprattutto da parte del giocatore che si sarebbe dovuto ridurre l’ingaggio, ingaggio che sarebbe ovviamente spettato per intero all’Empoli.   Dopo una prima fase di silenzio, l’Empoli aveva avanzato una offerta tramite il procuratore del calciatore alla quale non era giunta risposta, con un Gorzegno che ogni giorno appariva più lontano, anche perché il terzino di Cuneo ha gli occhi addossi di alcuni club di serie B che potrebbero magari arrivare ad offrire qualcosina in più degli azzurri. Però come Gorzegno è la prima scelta per l’Empoli, l’Empoli è la prima scelta per Gorzegno che in città si è subito trovato bene ed anche la famiglia aveva avanzato la richiesta di potersi trattenere. Oggi arrivano notizie di un avvicinamento delle parti che a breve potrebbero mettersi davanti ad un tavolo per trovare la soluzione migliore e portare avanti il rapporto iniziato lo scorso 31 agosto.   Come detto la cosa non si risolverà in due o tre giorni, si potrebbe arrivare anche a ridosso del raduno, giorni preziosi per arrivare al compromesso. Ricordiamo che il nome di Mora resta sempre appuntato sul taccuino del DS Carli in alterativa a Marco Gorzegno.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy