Gorzegno sempre più monegasco

Gorzegno sempre più monegasco

L’interesse c’è e piano piano, le speranze ancora non morte di un ritorno in azzurro, stanno iniziando a vacillare, ecco quindi che Marco Gorzegno, fresco di scadenza contrattuale con l’Empoli, potrebbe a giorni dire si al Monaco, squadra neoretrocessa nella seconda divisione francese, ma dal grand

Commenta per primo!

L’interesse c’è e piano piano, le speranze ancora non morte di un ritorno in azzurro, stanno iniziando a vacillare, ecco quindi che Marco Gorzegno, fresco di scadenza contrattuale con l’Empoli, potrebbe a giorni dire si al Monaco, squadra neoretrocessa nella seconda divisione francese, ma dal grande fascino essendo di fatto la squadra del Principato di Monaco, luogo dei sogni un po’ per tutti.   La notizia era rimbalzata qualche giorno fa per bocca del procuratore del terzino, Sclosa.  L’agente, in maniera più cinica, aveva praticamente ribadito di come il suo assistito fosse a tutti gli effetti uno svincolato senza squadra. Il suo lavoro, che aveva avvicinato a Gorzegno un paio di club di B, tra cui il Verona, era poi andato anche oltre confine con prima un timido interessamento di un club svizzero per poi arrivare ai biancorossi monegaschi.   Il presidente un po’ tutto fare dei “francesi” Etienne Franzi, aveva anche parlato di questo interessamento ad alcuni organi di stampa vicini alle faccende dell’AS Monaco, a garanzia di come l’accostamento sia veriterio e con una prima base di trattativa (gestita solamente da Sclosa) già avviata.   Dal suo canto Gorzegno ha fatto sapere di essere lusingato di questo accostamento, sia per il fascino che Montecarlo offre, sia per la possibilità di giocare in uno stadio prestigioso come il “Louis II” per i sette volte campioni di Francia. Gorzegno però, avvicinato in queste ultime ore da diversi colleghi specializzati in calciomercato, non ha perso l’occasione per citare l’Empoli evidenziando come in fondo al suo cuore, quella speranza sopracitata, abbia ancora un filo di luce accesa.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy