Il 13 ed il 52 sulla ruota di Empoli

Il 13 ed il 52 sulla ruota di Empoli

Il 2015 va verso la sua conclusione, conclusione di fatto già avvenuta per la parte calcistica. La gara di Bologna è stata infatti l’ultima di questo meraviglioso anno sportivo e quella a venire, con l’Inter, sarà già nel 2016. Ed il 2015, come abbiamo già avuto modo di dire, è stato davvero

Commenta per primo!

bologna empoli (8)Il 2015 va verso la sua conclusione, conclusione di fatto già avvenuta per la parte calcistica. La gara di Bologna è stata infatti l’ultima di questo meraviglioso anno sportivo e quella a venire, con l’Inter, sarà già nel 2016. Ed il 2015, come abbiamo già avuto modo di dire, è stato davvero un grande anno, con l’apice della gioia arrivata nel maggio scorso con la conquista matematica della salvezza, il ritorno da Torino e la festa allo stadio. Ma questo 2015 si è chiuso davvero meravigliosamente con quattro vittorie consecutive (record storico in serie A) e cinque risultati utili consecutivi.   Il 2015 è stato un anno record ma con una particolarità statistica davvero curiosa. Ci sono due numeri specifici che si rincorrono in questo anno solare, due numeri che magari qualcuno potrebbe giocare vista la loro buona sorte per i colori azzurri. Parliamo del 13 e del 52. Gli azzurri nell’anno solare 2015 hanno infatti conquistato ben 52 punti nella trentanove gare disputate ma 52 sono anche i gol fatti (il primo realizzato contro l’Udinese il 25 gennaio, l’ultimo proprio a Bologna sabato scorso) e 52 sono anche i gol che la squadra ha subito. Come detto questo punteggio è figlio di trentanove partite giocate con un bilancio davvero perfetto e crediamo difficilissimo da pronosticare: 13 vittorie, 13 pareggi, 13 sconfitte.   Un 2015 che non si era aperto tra l’altro nel migliore dei modi, la prima gara fu il pari interno con il Verona ed abbiamo dovuto aspettare l’8 febbraio, in casa con il Cesena, per festeggiare la prima vittoria. Ci sono tutti i presupposti per far si che anche il 2016 possa essere un grande anno, e se la stagione 15/16 sta praticamente annichilendo quella passata, magari il 2016….   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy