Il Bologna pensa a due azzurri

Il Bologna pensa a due azzurri

Il Bologna sembrava aver messo da parte il desiderio per arrivare a Valdifiori, invece è proprio il neo tecnico Bisoli ha rimarcare l’interesse dei felsinei verso il centrocampista romagnolo.   L’ex allenatore di Cesena e Cagliari avrebbe confidato di vedere proprio in Valdifiori uno dei car

Commenta per primo!

Il Bologna sembrava aver messo da parte il desiderio per arrivare a Valdifiori, invece è proprio il neo tecnico Bisoli ha rimarcare l’interesse dei felsinei verso il centrocampista romagnolo.   L’ex allenatore di Cesena e Cagliari avrebbe confidato di vedere proprio in Valdifiori uno dei cardini della futura manovra rossoblù, richiedendolo espressamente alla proprietà della sua società che potrebbe quindi avanzare una seria proposta di acquisto della metà del cartellino agli azzurri. A giurarci tale interessamento sono alcuni colleghi di una radio molto vicina alle vicende quotidiane del Bologna Calcio che parlando di mercato sia con lo stesso Bisoli sia con il DS Pedrelli, hanno ricavato l’informazione del forte fascino che Mirko starebbe suscitando oltre Appennino.   Ovviamente il giocatore si dice estraneo a tutte queste voci, appuntando come unica data sul calendario quella dell’11 Luglio, giorno del prossimo raduno azzurro.   Valdifiori non sembra però essere l’unico elemento della rosa dell’Empoli che possa attrarre l’interesse del Bologna che avrebbe messo gli occhi addosso anche al difensore Marzoratti. Lino, che fino allo scorso anno giocava in serie A, potrebbe rafforzare la difesa ed avrebbe un’età da permettere anche un investimento a medio termine, non è però escluso che in una prima fase la società del Presidente onorario Gianni Morandi, possa chiedere soltanto il prestito con diritto di riscatto.   Il giocatore non ha mai nascosto che gradirebbe tornare a giocare nel massimo campionato, anche se si è sempre detto sereno nello stare ad Empoli, per lui una sorta di seconda casa. L’Empoli d’altro canto, avendo in casa diversi difensori centrali, seppur privandosi di un giocatore dalle indiscussi doti tecniche, potrebbe monetizzare un investimento importante dando spazio ai suoi giovani.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy