Il “Castellani” si copre

Il “Castellani” si copre

Come ben descritto nel precedente articolo, la situazione atmosferica che ci attende domani non è assolutamente delle più rosee, tanto da mettere a rischio il match, se non tanto da un punto di vista della disputa o meno, ma sicuramente da quello della tenuta del campo.   L’Empoli, ma sopra

Commenta per primo!

Come ben descritto nel precedente articolo, la situazione atmosferica che ci attende domani non è assolutamente delle più rosee, tanto da mettere a rischio il match, se non tanto da un punto di vista della disputa o meno, ma sicuramente da quello della tenuta del campo.   L’Empoli, ma soprattutto mister Sarri, è molto attento a queste cose, anche perchè la notra squadra è molto tecnica e, seppur l’avversario sarà di blasone, potrebbe il campo essere determinante sulla prova azzurra. In virtù di questo, gli addetti alla manutenzione dello stadio “Castellani” sono già al lavoro nella stesa dei teloni per la protezione del manto erboso. La speranza poi è che le condizioni che ci aspettano siano migliori di quanto ad oggi non ci arrivino.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy