Il Cesena non ci riprende più !

Il Cesena non ci riprende più !

Come raccontato pochi giorni fa, in un pezzo in cui spiegavamo tutte le casistiche affinchè l’Empoli potesse essere salvo già da questo turno, Cesena e Cagliari sono, o meglio erano, le due squadre da cui doversi guardare. Da oggi, in attesa del suo match e poi a seconda del risultato, dal nostro

Commenta per primo!

josip-ilicic-fiorentina-cesena_1ojev99u2wvge1d0tr4k18pb8m (1)Come raccontato pochi giorni fa, in un pezzo in cui spiegavamo tutte le casistiche affinchè l’Empoli potesse essere salvo già da questo turno, Cesena e Cagliari sono, o meglio erano, le due squadre da cui doversi guardare. Da oggi, in attesa del suo match e poi a seconda del risultato, dal nostro, il Cesena è fuori da questi specifici giochi.   La sconfitta rimediata oggi a Firenze per 3-1 lascia le distanze tra azzurri e bianconeri a 14 punti. Considerato che dopo questo turno i punti a disposizione saranno 12, ecco che la matematica non mette più i romagnoli tra i possibili pensieri dell’Empoli. Ricordiamo che il Cagliari dovrà obbligatoriamente vincere per far si che la gara di Torino abbia, prima ancora di essere giocata, valore in chiave salvezza per l’Empoli.   Se i sardi dovessero perdere o anche solo pareggiare, in casa con il Parma, anche per loro non ci sarebbe più la possibilità di riprendere l’Empoli e gli azzurri festeggerebbero davanti alla tv la salvezza.   Se invece il Cagliari dovesse battere il Parma, ecco che per ‘Empoli sarebbe obbligatorio trovare i tre punti per chiudere i giochi. In questo casa, sia la sconfitta che il pareggio a Torino non basterebbero per parlare di matematica salvezza.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy