Il Ds Carli esce allo scoperto: “Ora vogliamo la Serie A”

Il Ds Carli esce allo scoperto: “Ora vogliamo la Serie A”

E’ un Marcello Carli deciso e convinto, scatenato oseremmo dire, quello che si è concesso al collega David Biuzzi per l’intervista uscita nell’edizione di ieri de “Il Tirreno”. “Basta discorsi, basta con le allusioni – dice il Ds azzurro – a tre giornate dalla fine possiamo e dobbiamo dirlo: il nos

Il Ds azzurro Marcello CarliE’ un Marcello Carli deciso e convinto, scatenato oseremmo dire, quello che si è concesso al collega David Biuzzi per l’intervista uscita nell’edizione di ieri de “Il Tirreno”. “Basta discorsi, basta con le allusioni – dice il Ds azzurro – a tre giornate dalla fine possiamo e dobbiamo dirlo: il nostro obiettivo è uno, e si chiama Serie A“.

 

Adesso la diplomazia – continua Carli – non serve più. A cosa serve? Ci sono 270 minuti alla fine del torneo, e siamo dentro ai Play Off. Vogliamo restarci e non certo per andare a fare una passeggiata agli spareggi. La vittoria contro il Cesena ci ha fatto capire che abbiamo i numeri per poterlo fare, e non abbiamo deciso dopo il successo sui romagnoli, sia chiaro. La svolta? Negli spogliatoi, dopo la sconfitta con lo Spezia al Picco. Ci siamo detti che era arrivato il momento di tirare una riga, resettare tutto quello che di buono era stato fatto, e giocare così le ultime partite con il sangue negli occhi. Con il Cesena è successo, ora dobbiamo farlo anche con il Vicenza“.

 

Partita complicatissima… “…partita difficile perchè loro giocheranno con la bava alla bocca per ottenere la salvezza, e appunto noi dovremo giocare con il sangue negli occhi perchè ci giochiamo la Serie A“.

 

Ma poi ci sarà Verona, forse quella decide tutto… “non sono daccordo, – chiude Carli – in questo momento l’equilibrio è talmente sottile che può succedere di tutto, in qualsiasi momento, in qualsiasi giornata. Per questo in questo momento dobbiamo ottenere sempre il massimo, ecco perchè diventa determinante vincere a Vicenza…“.

 

Gabriele Guastella 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy