Incidente Tonelli – Verso la risoluzione del giallo

Incidente Tonelli – Verso la risoluzione del giallo

 Il giallo potrebbe aver trovato la sua soluzione. Si sarebbe presentato nel tardo pomeriggio di martedì 28 luglio alla polizia municipale di Firenze, infatti, il giovane che era alla guida dell’auto di proprietà del giocatore dell’Empoli Mario Rui e con a bordo l’altro azzurro Tonelli che si

Commenta per primo!

tonelli lorenzo Il giallo potrebbe aver trovato la sua soluzione. Si sarebbe presentato nel tardo pomeriggio di martedì 28 luglio alla polizia municipale di Firenze, infatti, il giovane che era alla guida dell’auto di proprietà del giocatore dell’Empoli Mario Rui e con a bordo l’altro azzurro Tonelli che si è schiantata contro il muro di un palazzo nella discesa di piazzale Michelangelo, alle 4 del mattino di domenica scorsa, dopo aver ignorato l’alt della polizia.   Secondo quanto trapela, infatti, insieme al suo avvocato avrebbe raggiunto il comando del reparto 2 dei vigili, in via Frusa nella zona di Campo di Marte, ammettendo le proprie responsabilità e dando una prima sommaria spiegazione ai motivi che lo hanno indotto a darsi alla fuga subito dopo l’urto della macchina, una Bmw M3, prima con alcuni motorini parcheggiati, poi contro il muro di un palazzo d’angolo. L’uomo ora rischia una lunga serie di sanzioni amministrative per non aver rispettato l’alt, per essere scappato dopo l’impatto e per aver danneggiato con il veicolo alcuni motorini e il muro di cinta di una palazzina. Tonelli, che al momento dell’incidente era sul sedile posteriore, poteva invece andare incontro a una denuncia di favoreggiamento – ventilata da ambienti vicini alla polizia – per non aver saputo o voluto fornire le generalità del conoscente alla guida. A scagionare del tutto Mario Rui, proprietario dell’auto che è in uso alla moglie (visto che lui non ha la patente), anche alcuni compagni di squadra che hanno trascorso la stessa serata con lui, ma in Versilia.   fonte: iltirreno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy