L’Empoli al… cinema

L’Empoli al… cinema

Il venerdì notoriamente è giorno di uscite cinematografiche. Qualcuno dirà che giustamente è così ma al tempo stesso si domanderà cosa ci incastri questa cosa con il nostro sito e l’Empoli. Ci riguarda eccome!!!   Infatti, tra i film in uscita oggi, ce&

Il venerdì notoriamente è giorno di uscite cinematografiche. Qualcuno dirà che giustamente è così ma al tempo stesso si domanderà cosa ci incastri questa cosa con il nostro sito e l’Empoli. Ci riguarda eccome!!!

 

La locandina del filmInfatti, tra i film in uscita oggi, ce nè uno che ci riguarda da molto “vicino”. Per la regia di Ugo Fabrizio Giordani e la produzione di Medusa , nelle sale italiane da oggi ci sarà “Sharm el Sheik- Un’estate indimenticabile“. Il cast vanta nomi come Enrico Brignano, Laura Torrisi, Michela Quattrociocche e Giorgio Panariello. Proprio quest’ultimo interpreterà il ruolo di un imprenditore dai metodi discutibili, ribattezzato un po’ da tutti come il “furbetto del quartiere”, che di fatto è, nella finzione, il presidente dell’Empoli FC.

 

La nostra amata squadra sarà infatti citata nel film e saranno proiettate anche alcune scene, girate allo stadio Castellani, inerenti la vittoria per 4-3 contro il Cittadella della scorsa stagione. Le vicende del film porteranno poi i vari personaggi ad incontrarsi nella nota località balneare egiziana dove tra gag e fraintendimenti, si svolgerà il lungometraggio comico. Ovviamente il ruolo interpretato da Panariello come già detto è quello di una persona poco affidabile e losca; la società di produzione cinematografica, facente capo al gruppo Mediaset, più volte (comparirà anche nei titoli, ndr) ha sottolineato che ogni riferimento a fatti, cose e persone, sia di pura fantasia, anche se l’Empoli Calcio, parte ovviamente divertita, ha rilasciato ogni liberatoria del caso.

Tra le altre cose il presidente Saraceni (Panariello) non vuole acquistare Ronaldino per la squadra azzurra…..

 

Per chi segue PianetaEmpoli.it la notizia non è certo nuovissima; già lo scorso anno, in una intervista rilasciataci da Gianni Assirelli (resp. Comunicazione e Marketing) si asseriva a questa informazione con alcuni dettagli di come si erano svolte le riprese proprio nel giorno di quella sopracitata partita.

 

Non ci resta che andare al cinema a rivederci sul grande schermo una delle vittorie più belle e sudate della passata stagione.

 

Chi per noi lo ha visto in anteprima ci dice che non è mai troppo volgare, con pochissime parolacce e giusto qualche “chiappa” in mostra, con un cast affiatato e in parte soddisfacente. Il luogo dove è stato girato gran parte del film è affascinante quanto conosciuto dal pubblico italico, uno script semplice che prova addirittura a cavalcare la precarietà del momento, lavorativa, politica, sociale e sentimentale. “Sharm El Sheikh – Un’estate Indimenticabile” si fa incredibilmente vedere e sopportare, anche se senza mai esagerare, strappando addirittura qualche sincera risata.

 

Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy