La settimana di Gorzegno

La settimana di Gorzegno

Abbiamo già avuto modo di sottolineare di quanto il nodo del terzino sinistro sia d’interesse per la società che per detta del Presidente Corsi, avrebbe solo in quel punto del campo una vera falla, anche volendo andare a pescare nella Primavera.   Ed è per quel ruolo, sistemata la faccenda Tav

Commenta per primo!

Abbiamo già avuto modo di sottolineare di quanto il nodo del terzino sinistro sia d’interesse per la società che per detta del Presidente Corsi, avrebbe solo in quel punto del campo una vera falla, anche volendo andare a pescare nella Primavera.   Ed è per quel ruolo, sistemata la faccenda Tavano e con quella Buscè che andrà avanti per un suo canale diretto, che i due Direttori, Carli e Vitale, stanno cercando di lavorare mettendo a segno i prossimi due colpi: si perchè l’Empoli vuole due terzini sinistri di ruolo, possibilmente uno di esperienza ed uno giovane, bravo da poter comunque fare esplodere anche nella prossima stagione. L’uomo di esperienza gli azzurri potrebbero averlo in “casa”, difatti Marco Gorezegno assomiglierebbe all’identikit di quell’uomo di fascia già navigato su cui poter far affidamento fin da subito ed il calciatore avrebbe manifestato a più riprese la sua più che ampia disponibilità nel continuare a vesterire la nostra maglia.   Il “problema” è però quello relativo all’ingaggio del calciatore. Gorzegno la scorsa stagione percepiva uno stipendio non da Empoli grazie alla sovvenzione del Brescia che avendone perso i diritti non continuerà a versare soldi al giocatore, facendo rimanere quello del compenso, un problema solo della dirigenza empolese.   L’Empoli ieri pomeriggio ha avuto modo di confrontarsi con il procuratore di Gorzegno, facendo la prima (forse anche l’ultima) offerta al calciatore che adesso avrà modo di valutarla e decidere se il gioco possa valere la candela, perchè dalle prime indiscrezioni che emergono, la riduzione salariale rispetto alla stagione appena terminata, sembra vistosa. Marco Gorzegno resta ovviamente la prima scelta azzurra per il ruolo da terzino sinistro ma la società azzurra vorrebbe anche capire se, a carte adesso scoperte, il discorso possa valere anche dall’altra parte, in modo che, qualora non si dovesse raggiungere un’intesa, Vitale e Carli possano muoversi sul mercato alla ricerca di un’alternativa al piemontese.   Entro la fine della settimana dovremmo capire le volotà di Gorzegno.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy