La società azzurra farà ricorso per Mchedlidze

La società azzurra farà ricorso per Mchedlidze

La società azzurra ha comunicato che presenterà un ricorso d’urgenza contro le tre giornate inflitte dal giudice sportivo a Levan Mchedlidze. L’obbiettivo è quello di ridurre la squalifica del giocatore, che altrimenti avrebbe terminato già la sua stagione, ma anche quella di andare contro un p

Commenta per primo!

La società azzurra ha comunicato che presenterà un ricorso d’urgenza contro le tre giornate inflitte dal giudice sportivo a Levan Mchedlidze.

L’obbiettivo è quello di ridurre la squalifica del giocatore, che altrimenti avrebbe terminato già la sua stagione, ma anche quella di andare contro un provvedimento che già di per se era assurdo nel cartellino rosso. L’arbitro Valeri, e non per difenderlo, aveva valutato da giallo il gesto scomposto dell’attaccante georgiano, poi richiamato dall’assistente che stava sotto la tribuna, magicamente il giallo è tornato in tasca ed è uscito il cartoncino più scuro.

 

Cosi davvero la già di per se befferda partita dell’Empoli rischia di tramutarsi in una farsa, giustissimo quindi che i legali di Monteboro si facciano sentire per Levan ma in questo caso, concedetecelo, soprattutto per la dignità della società.

 

Redazione PE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy