La storia di Chievo Verona-Empoli

La storia di Chievo Verona-Empoli

Azzurri di scena domenica al “Bentegodi” di Verona ma per affrontare il Chievo. La gara che darà il via al girone di ritorno vedrà in campo due delle tre provinciali di questa serie A, due squadre additate da tutti a lottare fino alla fine per la permanenza in categoria ma che invece daranno vita

Commenta per primo!

chievo empoli 1-1 28092014 maccarone difesa chievoAzzurri di scena domenica al “Bentegodi” di Verona ma per affrontare il Chievo. La gara che darà il via al girone di ritorno vedrà in campo due delle tre provinciali di questa serie A, due squadre additate da tutti a lottare fino alla fine per la permanenza in categoria ma che invece daranno vita ad un match che potrebbe anche un valore europeo. Vediamo quelli che sono stati i precedenti tra le due formazioni in terra veneta. Un match che si è disputato per dodici volte e che ha visto nel pareggio il risultato più abituale, uscito infatti sette volte. Tre volte hanno vinto i padroni di casa con gli azzurri che sono riusciti a portare a casa la vittoria solo due volte, l’ultima nel 1997.   Il primo confronto tra le due squadre risale alla stagione 1990-91, con le due formazioni che militavano nel girone A della serie C/1 e fu un pareggio a reti inviolate. Era L’Empoli guidato in panchina prima da Ferdinando Donati, e poi da Vincenzo Montefusco. Gli azzurri terminarono la loro stagione al 3° posto dietro a Modena e Lucchese che salirono in serie B. Nella stagione successiva arrivò la prima delle due affermazioni azzurre al “Bentegodi”, la gara fini’ 2-1 in una gara iniziata male grazie al vantaggio dei padroni di casa firmato da Monguzzi, poi Musella e Carboni rovesciarono l’esito del confronto. Al termine di quella stagione l’Empoli guidato da Montefusco e dal compianto Giampietro Vitali chiuse al quarto posto. Due stagioni dopo, nella stagione 91-92′ arrivò il primo pareggio con gol, passarono in vantaggio gli azzurri con Gautieri al 32′ e nella ripresa arrivò il pareggio dei clivensi con Maran. A fine stagione gli azzurri guidati da Francesco Guidolin chiusero al sesto posto del girone A della serie C/1. Nella stagione successiva i ragazzi di Walter Nicoletti pareggiarono per 0-0 in un campionato chiuso al sesto posto.  Il primo confronto tra le due squadre in serie B risale alla stagione 96-97, con vittoria degli azzurri di Spalletti per 1-0 grazie al gol di Carmine  Esposito. A Fine stagione arrivò la promozione in serie A.  La prima sconfitta per gli azzurri arrivò nella stagione 99-00 con un sonoro 3-1, grazie alla tripletta di Marazzina intervallata dal gol di Di Natale del momentaneo pareggio. A fine stagione arrivò l’Empoli guidato da Giustinetti e Baldini a metà classifica. Nella stagione successiva arrivò l’ultimo incontro in serie B tra le due formazioni, che vide il successo dei clivensi per 1-0 grazie ad un gol di Manfredini. I precedenti in serie A sono quattro; il primo tra questi nella stagione 2002-03 vittoria del Chievo 1-0 con rete di Marazzina, Empoli a fine stagione salvo.   Nella stagione successiva arrivò un pareggio a reti inviolate, ma fu retrocessione, fu l’anno della famigerata sconfitta di Ancona che ci costò il ritorno in B. Nel 2005-06 pareggio per 2-2 vantaggio del Chievo con Semioli al 4′, poi il pareggio azzurro firmato da Rigano all’8 e gol del sorpasso firmato da Tavano al 52′ e pareggio di Pellissier al 62′. Gli azzurri si salvarono in quella stagione. Nella stagione  2006-07 quella che ci portò alla clamorosa qualificazione in coppa Uefa, terminò a reti inviolate. Dopo una pausa di sette anni per effetto della nostra permanenza in serie B e del fatto che il Chievo ha sempre mantenuto la massima serie, nella stagione scorsa le due squadre sono tornati ad affrontarsi ed è finita 1-1: vantaggio clivense siglato da Meggiorini e pareggio del nostro Pucciarelli.   Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy