La Storia di Juventus-Empoli

La Storia di Juventus-Empoli

Dopo la pausa per gli impegni delle nazionali si torna a pensare al campionato, e l’impegno è di quelli dal coefficiente di difficoltà altissimo; infatti andiamo ad affrontare quella che sicuramente sarà la squadra campione d’Italia ovvero la Juventus.   Come di consueto  con questa rubri

Commenta per primo!

Dopo la pausa per gli impegni delle nazionali si torna a pensare al campionato, e l’impegno è di quelli dal coefficiente di difficoltà altissimo; infatti andiamo ad affrontare quella che sicuramente sarà la squadra campione d’Italia ovvero la Juventus.   juventus_empoli2005_06Come di consueto  con questa rubrica ci occupiamo dei precedenti vissuti dall’Empoli con l’avversaria di turno e, come scritto nel pezzo a firma Galli nei giorni scorsi il bilancio in trasferta con i bianconeri, come peraltro immaginabile non è incoraggiante. Nei precedenti 9 incontri (tutti in Serie A, la Juventus come ricorderete è stata in B solo nella stagione 2006-07, per le note vicende di calciopoli con l’Empoli in A) otto sono state le vittorie della vecchia signora con solo pareggio. Le reti della Juventus sono state ben 21, contro le sole 4 siglate dai nostri, fra l’altro in cinque occasioni le vittorie dei torinesi sono state con un margine di tre gol.   E ora vediamo nel dettaglio i precedenti. La prima storica in casa della Juve risale alla stagione 1986-87. Quel 8 Febbraio 1987 arrivò una sconfitta per 3-0, gara compromessa in apertura per i ragazzi di Salvemini con la doppietta di Serena al 3′ e al 5′ e nel finale Cabrini, al 78′, chiudeva i conti. Nella stagione successiva, 1987-88 arrivò una sconfitta ancor più pesante per gli azzurri, sconfitti al Comunale per 4-0. In quella gara andarono in rete Brio al 2′, Magrin con una doppietta 16′ e 66′, ed il gallese  Rush al 60′. Nuova trasferta sul campo della Juventus nella stagione 1997-98. L’Empoli, guidato in quella stagione da Luciano Spalletti, uscì battuto nettamente al “Delle Alpi” di Torino per 5-2. Quella gara si chiuse anticipatamente alla mezzora con la doppietta di Del Piero al 16′ e al 27′ e con la rete di Inzaghi al 15′. Per gli azzurri andò in rete Florjancic al 41′ ed Esposito su calcio di rigore, ancora Del Piero ed un autogol di Tonetto fissarono il punteggio finale. Nella stagione successiva, 98-99, invece arrivò il primo e per ora unico pareggio degli azzurri; l’Empoli guidato da Sandreani impose lo 0-0 alla Juventus in una stagione avara di soddisfazioni, infatti a fine stagione arrivò una retrocessione con largo anticipo.   Nuovo confronto nella stagione 2002-03 stavolta arrivò una sconfitta soltanto di misura, infatti l’Empoli di Silvio Baldini fu battuto per 1-0 solo grazie ad un calcio di rigore trasformato da Trezeguet. Nella stagione successiva arrivò invece un netto 5-1 con doppiette per Del Piero e Trezeguet e Di Vaio, per L’Empoli guidato nelle prime giornate da Daniele Baldini andò in rete Di Natale. Nel 2005-06 (L’ultima sfida prima di calciopoli), gli azzurri guidati da Cagni sfiorarono l’impresa passando in vantaggio con Almiron al 3′, poi si concretizzò la rimonta bianconera con una doppietta di Cannavaro (evento piuttosto raro…) al 17′ e al 77′. Infine passiamo all’ultimo precedente, quello di cui vi abbiamo documentato qualche giorno fa, che si riferisce alla vittoria per 3-0 della Juventus nella stagione 2007-08 con la tripletta di Trezeguet nella ripresa di quella gara, con reti rispettivamente al 51′, 62′, 70′ di quella gara, e L’Empoli di Cagni che chiuse quella gara in 9. Insomma questo è il passato, domani sera sarà una partita affascinante, ma allo stesso tempo molto difficile, chissà che scartando l’uovo dello Juventus stadium si possa trovare una sorpresa dolce per noi. L’ultima gara è quella relativa allo scorso anno, la prima dell’Empoli allo “Stadium”, gara vinta 2-0 dalla Juventus grazie alle reti di Tevez e Pereyra.   Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy