La storia di Torino-Empoli

La storia di Torino-Empoli

Nemmeno il tempo di metabolizzare l’immeritata sconfitta del giorno dell’Epifania conto l’Inter, condita da una direzione arbitrale davvero mediocre, che è già tempo di pensare alla prossima partita. Domenica andiamo all’Olimpico di Torino per l’ultima gara del girone d’andata.  Come di consueto

Commenta per primo!

Nemmeno il tempo di metabolizzare l’immeritata sconfitta del giorno dell’Epifania conto l’Inter, condita da una direzione arbitrale davvero mediocre, che è già tempo di pensare alla prossima partita. Domenica andiamo all’Olimpico di Torino per l’ultima gara del girone d’andata.  Come di consueto vediamo i precedenti con i granata. Nella città della Mole i precedenti suddivisi tra serie A e Serie B sono 12, concentrati negli ultimi trent’anni. Sei sono state le vittorie del Torino, 4 quelle dell’Empoli e due soli pareggi. I gol realizzati dai granata sono stati 11 contro i 7 dei nostri. Sono sempre state sfide molto equilibrate, finite quasi sempre con un gol di scarto. Domani sarà il 6° incontro nella massima serie; finora ci sono state due vittorie del Toro, due degli azzurri e un pareggio. E ora vediamo nel dettaglio tutte le sfide giocate nel capoluogo piemontese. torino-empoli (19)Il primo confronto risale alla stagione 1986-87, la prima in assoluto in serie A degli azzurri: al vecchio Comunale si imposero i granata per 1-0 grazie alla rete di Lerda al 46′. Nella stagione successiva le due squadre tornarono ad incontrarsi e stavolta furono gli azzurri ad imporsi per 1-0, grazie alla rete di Della Scala al 40′. Anche il primo confronto in serie B vide la vittoria dei nostri per 1-0: era la stagione 1996-97 ed il gol lo mise a segno Bertarelli al 78′. Nel 2000-2001 fu invece il Torino ad imporsi per 1-0 con la rete di Schwoch al 32′. Nella stagione 2002-03 si giocò a Reggio Emilia, con le due squadre nella massima serie, e le due compagini si spartirono la posta in palio: finì 1-1 con le reti di Di Natale e Donati. Nella stagione 2000-01 le due squadre si affrontarono in serie B con la gara che vide un nuovo pareggio, stavolta per 0-0. Nel 2006-07 arrivò una sconfitta molto amara da digerire: nel giorno del centenario del Torino, gli azzurri uscirono sconfitti 1-0 grazie ad un tiro da fuori area di Comotto a due minuti dalla fine, ma in precedenza in maniera incredibile arbitro e guardalinee non videro un gol di Marianini, con la palla che aveva largamente superato la linea di porta. I più attenti ricorderanno che il direttore di gara di quella partita era un certo Celi di Campobasso…   Nella stagione successiva arrivò la vendetta sportiva, grazie al gol di Ighli Vannucchi sempre a due minuti dalla fine, anche se purtroppo quella vittoria non permise di evitare la retrocessione. Nelle ultime tre partite in serie B infine, solo sconfitte all’Olimpico per i nostri. Nel 2009-1o un secco 3-0 maturato nella ripresa e firmato da Di Michele, Pratali e Bianchi fissarono il punteggio a favore della formazione di Colantuono. Nella stagione successiva, arrivò un 2-1 per i granata, anch’esso maturato nella ripresa grazie alle reti di Iunco e Pellicori mentre per gli azzurri, allora allenati da Aglietti, andò in gol Marzoratti. L’anno successivo  vide ancora una vittoria per i granata, stavolta in rimonta; al gol di Lazzeri risposero infatti Ebagua e Darmian. E ora arriviamo alla gara dello scorso anno: era il 5 maggio e una clamorosa autorete del portiere Padelli, su retropassaggio di Moretti, ci regalò la vittoria che ci permise di festeggiare la matematica salvezza con quattro giornate di anticipo.   Stefano Scarpetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy