L’ALTRO POSTICIPO | Cagliari-Inter 1-2: la sblocca Kovacic, raddoppia Icardi, poi Longo accorcia.

L’ALTRO POSTICIPO | Cagliari-Inter 1-2: la sblocca Kovacic, raddoppia Icardi, poi Longo accorcia.

[caption id="attachment_295738" align="alignleft" width="171"] Icardi (Inter)[/caption] FORMAZIONI – Mancini rinnova la fiducia a Kovacic. Il croato agirà alle spalle di Podolski e Icardi, turno di riposo per Shaqiri. In mediana rientra Brozovic. A destra Campagnaro, a sinistra Santon. Vidic prefe

Inter-Genoa serie A
Icardi (Inter)

FORMAZIONI – Mancini rinnova la fiducia a Kovacic. Il croato agirà alle spalle di Podolski e Icardi, turno di riposo per Shaqiri. In mediana rientra Brozovic. A destra Campagnaro, a sinistra Santon. Vidic preferito a Ranocchia. Magic Box conferma l’ex Crisetig in cabina di regia. Rossettini-Capuano i centrali difensivi. Brkic tra i pali. M’poku-Cossu-Cop le punte.

.

CAGLIARI (4-3-3): 44 Brkic; 16 Dessena, 15 Rossettini, 33 Capuano, 8 Avelar; 30 Donsah, 5 Conti, 4 Crisetig (72′ – 32 Ceppitelli); 40 M’Poku, 7 Cossu (67′ – Joau Pedro); 90 Cop (56′ – 9 Longo);. A disposizione: 1 Colombi, 27 Cragno, 2 Gonzalez, 3 Murru, 14 Pisano, 17 Farias, 18 Barella, 22 Husbauer, 37 Diakhitè. Allenatore: Gianfranco Zola.

.

INTER (4-3-1-2): 30 Carrizo; 14 Campagnaro, 15 Vidic, 5 Juan Jesus, 21 Santon; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic; 10 Kovacic; 9 Icardi, 11 Podolski. A disposizione: 46 Berni, 6 Andreolli, 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 22 Dodò, 23 Ranocchia, 28 Puscas, 33 D’Ambrosio, 88 Hernanes, 91 Shaqiri, 93 Dimarco. Allenatore: Roberto Mancini.

.

Arbitro: Mazzoleni – Assistenti: Giallatini, Pegorin

IV uomo: Dobosz- Assistenti addizionali: Doveri, Ghersini

.

Ammoniti: Brozovic (I), Cop (C); Campagnaro (I);

.

Primo tempo piuttosto equilibrato: giusto il pareggio che ne scaturisce al termine della prima frazione di gioco. Più Inter nei primi 25 minuti, Cagliari in crescita nel finale.

Secondo tempo che regala subito il gol con cui l’Inter sblocca il punteggio: Kovacic di tacco lancia Podolski, cross al centro per Icardi che però si allunga il pallone, arriva Kovacic che insacca di giustezza sotto la traversa.

,

ECCO IL GOL DELL’INTER

.

Sotto di un gol il Cagliari cambia: Zola inserisce l’ex Longo al posto di Cop, e i sardi sfiorano l’immediato pareggio con M’Poku e poi con Longo.

Molti errori in difesa nell’Inter, ma il Cagliari non ne approfitta. Secondo cambio per gli isolani: 67′ fuori Cossu, dentro Joau Pedro.

L’Inter raddoppia: è il minuto 68′ quando Icardi sigla il 2-0 nerazzurro. L’argentino controlla di destro, elude l’intervento di Capuano e la mette all’incrocio.

.

ECCO IL RADDOPPIO DELL’INTER

.

Terzo cambio nel Cagliari: 72′ dentro Ceppitelli al posto di Crisetig.

.

Il Cagliari riapre la partita: 74′ Longo evita Juan Jesus e lascia partire una bordata che sbatte sul palo e sulla schiena di Carrizo finendo in fondo al sacco.

.

Doppio cambio Inter: 81′ dentro Dodo al posto di Podolski, 83′ dentro Hernanes al posto di Brozovic.

L’Inter congela il match. Al 92′ cambio nell’Inter, l’ultimo: fuori Kovavic, dentro Kuzmanovic.

.

Vince l’Inter 2-1: i nerazzurri salgono a quota 35 punti, il Cagliari resta a quota 20.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy