Le curiosità del prossimo match

Le curiosità del prossimo match

Queste le curiosità del prossimo incontro degli azzurri a cura di Footballdata   I PRECEDENTI: CAMPANI IN VANTAGGIO, MA MAI VINCENTI NEL XXI SECOLO – Sono 9 i precedenti ufficiali tra le due squadre a Napoli: 6 successi campani (ultimo 1-0, nella serie B 1999/00), 2 pareggi (l’ultimo 2-2,

Commenta per primo!

Queste le curiosità del prossimo incontro degli azzurri a cura di Footballdata

 

I PRECEDENTI: CAMPANI IN VANTAGGIO, MA MAI VINCENTI NEL XXI SECOLO – Sono 9 i precedenti ufficiali tra le due squadre a Napoli: 6 successi campani (ultimo 1-0, nella serie B 1999/00), 2 pareggi (l’ultimo 2-2, nella serie A 2014/15) ed 1 successo toscano (3-1, nella serie A 2007/08) lo score. Tra Campania e Toscana, Napoli mai vittorioso contro l’Empoli nelle ultime 8 gare ufficiali, con score di 4 pareggi e 4 vittorie empolesi. L’ultimo successo partenopeo è datato 5 dicembre 1999, 1-0 in B, al San Paolo. 

LE SFIDE TECNICHE: PAREGGIO ALL’ANDATA – Pareggio nell’unico precedente tecnico ufficiale tra Maurizio Sarri e Marco Gianpaolo: 2-2 tra il Napoli e l’Empoli, nel match di andata di questo campionato, disputato in Toscana.

IL FAIR-PLAY DEL NAPOLI – Il Napoli è una delle 3 squadre che ha subito meno espulsioni dopo 21 giornate della Serie A 2015/16: appena 1, come Fiorentina e Frosinone. 

NAPOLI CERCA LA SESTA VITTORIA DI FILA – Il Napoli, per la seconda volta in questo campionato, è reduce da 5 vittorie di fila. L’ultima squadra che ha strappato punti ai campani è stata la Roma, 0-0 al San Paolo lo scorso 13 dicembre. Già tra la 6° e la 10° di andata il Napoli aveva vinto 5 gare di fila, per poi bloccarsi con lo 0-0 a casa-Genoa, l’1 novembre.

HIGUAIN HA SEGNATO IL 46,7% DEI GOL AZZURRI E DECIDE PER IL 53,1% DEI PUNTI – C’è chi crede ancora ad una non Higuain-dipendenza da parte del Napoli, ma le cifre parlano chiaro e smentiscono: il campione argentino ha segnato 21 reti in 21 giornate, su 45 totali della propria squadra, pari al 46,7% del dato complessivo. Il Napoli è primo con 47 punti in classifica, ma ben 25 sono arrivati grazie ai gol determinanti del “Pipita”, ossia il 53,1% del monte complessivo. 

LA GARA POTREBBE DECIDERSI DOPO LA PAUSA – Napoli-Empoli potrebbe decidersi subito dopo la pausa: dal 46’ al 60’, infatti, il Napoli è la formazione più prolifica della Serie A 2015/16 con 11 marcature, l’Empoli la più distratta (8 reti subite, come la Sampdoria). 

EMPOLI: EGUAGLIATO RECORD DI VITTORIE ESTERNE IN UNA STAGIONE DI A – L’Empoli ha già vinto 5 volte fuori casa nella serie A 2015/16: gli azzurri hanno pertanto eguagliato il loro record storico di successi esterni in una stagione di A, stabilito – con 5 – nel 2002/03. 

EMPOLI OK FUORI CASA DA 3 MESI – L’Empoli non perde fuori casa, in campionato, dal 17 ottobre scorso, 1-3 a Roma dai giallorossi. Poi 7 trasferte utili consecutive, con score di 4 vittorie e 3 pareggi. 

MAI DIRE RIGORE NELLE GARE DELL’EMPOLI 2015/16 – Dopo 21 turni della Serie A 2015/16 l’Empoli non ha avuto ancora rigori a favore, come Palermo ed Udinese. D’altro canto, gli azzurri toscani – come la Fiorentina – non hanno neppure avuto penalty contro.

UNA SOLA ESPULSIONE A FAVORE DELL’EMPOLI 2015/16 – Dopo 21 turni di campionato l’Empoli ha ottenuto una sola espulsione a favore, come il Torino, una delle due formazioni della Serie A 2015/16 con meno “rossi” a proprio vantaggio.

PANCHINA TOSCANA ANEMICA – L’Empoli è una delle 5 squadre della Serie A 2015/16 che segna meno gol con panchinari, ossia giocatori entrati a partita in corso: una sola rete per gli azzurri, come Frosinone, Hellas Verona, Atalanta e Sampdoria. La rete toscana è stata firmata da Paredes ad Udine, lo scorso 19 settembre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy