Le curiosità dell’ 8a giornata di B

Le curiosità dell’ 8a giornata di B

3 Gli allenatori che tornano per la prima volta da ex in città dove hanno allenato fino a pochi anni o mesi fa. Il più prestigioso è senza dubbio quello di Beppe Iachini – oggi alla guida del Palermo – a Brescia, dove nel 2009/10 ha conquistato l’ultima promozione in serie A dalle “rondinelle

Commenta per primo!

3 Gli allenatori che tornano per la prima volta da ex in città dove hanno allenato fino a pochi anni o mesi fa. Il più prestigioso è senza dubbio quello di Beppe Iachini – oggi alla guida del Palermo – a Brescia, dove nel 2009/10 ha conquistato l’ultima promozione in serie A dalle “rondinelle”, restando alla guida in due diversi momenti anche nella stagione 2010/11, che culminò con l’immediato ritorno in B dei lombardi. Per Iachini 71 panchine nel Brescia, con score di 25 vittorie, 20 pareggi e 26 sconfitte. Abbiamo poi il ritorno di Mario Beretta a Cesena: il tecnico – oggi alla guida del Siena – ha allenato i bianconeri cesenati in serie A nel 2011/12: nelle ultime 15 giornate Beretta ottenne 6 pareggi e 9 sconfitte e i romagnoli in quella stagione finirono in B. Chiusura con Giovanni Stroppa, lo scorso anno fino ad ottobre alla guida del Pescara in serie A, oggi mister dello Spezia: 3 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte lo score di Stroppa nelle 14 panchine con i biancazzurri.

 

4 – 5 Attenzione ai minuti finali nell’anticipo Padova-Varese: i biancorossi di Sottili sono la formazione più prolifica della B 2013/14 nei 15′ finali di gara, dal 76′ al 90′, inclusi recuperi, con 5 centri. Il Padova nel medesimo periodo di gara ha subito 4 gol ed è la seconda squadra più fragile del torneo.

 
24 Virtus Lanciano capolista solitaria in classifica, con molta, tanta grinta: in 7 giornate i rossoneri hanno collezionato 24 ammonizioni e risultano la formazione più “indisciplinata” del torneo cadetto.

 

7 Nei 7 precedenti a Terni tra i rossoverdi di casa e la Juve Stabia, la squadra umbra ha sempre segnato, per un totale di 12 marcature.

 

1976 Il Crotone non sconfigge la Reggina nel derby dal 10 ottobre 1976, 2-1 allo “Scida” in serie C. Da allora tra le gare disputate a Crotone ed a Reggio Calabria, il bilancio ha visto 9 pareggi e 6 vittorie amaranto.

 

Fonte: Football Data (www.footballdata.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy