Le pagelle di Brescia-Empoli 2-1

Le pagelle di Brescia-Empoli 2-1

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri nel match perso per 2-1 a Brescia:   PELAGOTTI 6 : Incolpevole sui gol è sempre puntuale quando chiamato a smanacciare i cross e sugli interventi tra i pali, “salvando” anche gli azzurri dal

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri nel match perso per 2-1 a Brescia:   PELAGOTTI 6 : Incolpevole sui gol è sempre puntuale quando chiamato a smanacciare i cross e sugli interventi tra i pali, “salvando” anche gli azzurri dal terzo  gol nei secondi finali.   VINCI 5,5: Come tutto il reparto arretrato non gioca una grande partita. Non parte male, chiude in affanno.   FATIC 5,5 : Fatica ad entrare in partita anche se alla fine è dai suoi piedi che  parte uno dei pochi pericoli alla porta lombarda. Dimostra di avere un caratterino niente male. Da rivedere.   TONELLI 5: Anche se restano dei dubbi, è ancora lui a commettere il fallo da penalty per i nostri avversari. Anche durante l’incontro subisce spesso le accelerazioni di Jonathas. Sicuramente meglio rispetto a Pescara.   STOVINI 5,5 : Il capitano non è il solito baluardo perfetto, anche lui subisce la giornata no della difesa azzurra.   REGINI 5: Da un difensore ci si aspetta anche un po’ di gioco maschio che Vasco non fa mai vedere. Non aiuta nemmeno in fase di costruzione dove non lo si vede quasi mai a scodellare quei cross ai quali ci stavamo abituando.   COPPOLA 5,5 : Gioca una partita in maniera fin troppo statica anche se è l’elemento di centrocampo che mostra maggiore combattività.   MORO 5: A differenza del compagno, di movimento, Davide ne fa molto ma molti sono anche gli errori in appoggio. Lodevole nell’essere uno dei pochi che ha sempre gli attributi per andare al tiro, purtroppo la mira non è delle migliori.   GUITTO 6 : Scampolo di gara positivo per l’ex fantasista della primavera azzurra che entra bene in partita e quando tocca la palla dimostra di saperlo fare.   VALDIFIORI 5,5 : Prestazione lontana dall’essere quella del leone a cui siamo abituati, corre spesso a vuoto ed alla fine la sostituzione è inevitabile.   CESARETTI 5 : Entra con grande grinta, forse anche troppa, ma la sua gara è impalpabile   BUSCE’ 5,5 : Molto meglio quando scala in difesa per l’uscita di Vinci. Prova alcune verticalizzazioni ma il suo apporto non è quello sperato.   TAVANO 6 : Se l’Empoli crea qualche brivido ai tifosi bresciani questi sono portati da Ciccio che trova il terzo gol stagionale in tre partite. Gara comunque sottotono fino al lampo che riaccende le speranze azzurre.   DUMITRU 6 : Classica partita da attaccante di sacrificio. Buona l’intesa con Ciccio Tavano ma per  essere un bomber di razza serve qualcosa in più.   AGLIETTI 5 : Passino le tante assenze che non fanno rifiatare chi ne avrebbe bisogno. Passi il rigore fin troppo generoso assegnato al Brescia, non può però passare un atteggiamento rinunciatario e troppo molle con un Brescia che vince con il minimo sforzo. In mezzo al campo il mister prova a ridisegnare l’assetto ed è proprio in quella zona del campo che gli azzurri vengono surclassati. Sono poi troppi 6 gol presi in tre partite, una media altissima per un allenatore che fa del “non prendere gol” un suo must. Se vogliamo provare a giocare tra i grandi, certo questa è la strada sbagliata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy