Le pagelle di Cittadella-Empoli 2-1

Le pagelle di Cittadella-Empoli 2-1

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la sconfitta per 2-1 sul campo del Cittadella:   PELAGOTTI 6,5: E’ vero, non è stato impeccabile sull’uscita che ha propiziato il secondo del gol avversario, ma con alcuni interv

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la sconfitta per 2-1 sul campo del Cittadella:   PELAGOTTI 6,5: E’ vero, non è stato impeccabile sull’uscita che ha propiziato il secondo del gol avversario, ma con alcuni interventi pregevoli ha evitato una sconfitta ancor più pesante.   VINCI 6: Tiene bene la fascia, soprattutto nel primo tempo dove annulla Carra. Con DiRoberto, nel secondo, tempo, soffre di più ma compie almeno due recuperi importanti.   MORI 5,5: Gioca un inizio di gara davvero pessimo dove sbanda spesso. Trova il gol del momentaneo pari e la sua gara è in crescendo nel finale ma gli scuri superano i chiari.   STOVINI 6: Gioca la solita gara maschia vincendo i duelli e facendo sentire la sua prestanza in campo.   GORZEGNO 5: Arruffa un po’ troppo dietro anche se tiene bene ma davanti il suo contributo è praticamente nullo sbagliando male anche due cross che potevano essere importanti.   MORO 5,5: Meglio sicuramente in fase di contenimento che in quella di proposizione dove sbaglia spesso l’appoggio affidandosi a lanci lunghi. Quando va centrale fa qualcosa in più.   GUITTO 6,5: La domanda è perché ha dovuto lasciare il campo. La sua gara ha risposto ampiamente alle aspettative della vigilia, detta bene i tempi del gioco e palesa qualità ed intelligenza tattica.   REGINI 6: Entra in una posizione non propriamente sua dove non disdegna e dove va anche vicino al gol.   SIGNORELLI 5: Il Venezuelano non riesce a dare quella qualità e quelle verticalizzazioni chieste in settimana. Il cambio nell’intervallo ci sta tutto.   BUSCE’ 5,5: Entra bene nel match ma cala vistosamente alla distanza. Da capire cosa ci facesse sulla riga di porta in occasione del raddoppio del Cittadella.   SAPONARA S.V.: Non giudicabili i suoi pochi minuti di gioco. Gara interrotta per una brutta pallonata presa in pieno volto che gli ha provocato anche una momentanea perdita di coscienza.   BRUGMAN 5,5: Entra a freddo e fatica ad entrare nelle alchimie tattiche. Quando sembra aver preso le misure viene indietreggiato non dando più quel contributo fondamentale.   CORALLI 5: E’ sempre anticipato e troppe volte cade nella trappola del fuorigioco avversario. Si fa notare più per le continue lamentele che non per le giocate, come nel gesto di reazione nei minuti finali. Non puo’ bastare il guizzo finale che poteva regale il pari agli azzurri.   MCHEDLIDZE 5,5: Sgomita tanto e la spizzica ogni tanto di testa. Buona la corsa ed il pressing ma da un attaccante si vorrebbe altro, di fatto non tira mai in porta. Ingenuo anche il giallo preso che lo terrà fuori alla prossima.   MISTER CARBONI 4,5: Su tutto non si capisce il reale motivo del cambio di Guitto, palesemente il migliore degli azzurri. Dimostra, non solo per questo episodio, di non avere le idee chiare  ma soprattutto se dagli allenamenti delle scorse settimane si voleva velocizzare la squadra il lavoro evidentemente non ha dato i suoi frutti. Squadra tra l’altro che non ha mai dimostrato quella fame vista negli avversari. Gli uomini sono questi, il mercato non la fa lui, ma oggi si sono fatti tre passi indietro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy