Le Pagelle di Empoli-Bologna

Le Pagelle di Empoli-Bologna

Come di consueto, ecco per voi le pagelle dell’incontro Empoli-Bologna, terminato 0-0.   PELAGOTTI: 6.5 Stavolta non deve compiere interventi miracolosi, ma si fa sempre trovare pronto sulle sporadiche iniziative degli attaccanti bolognesi. L’ennesima conferma di assoluta sicurezza del portie

Commenta per primo!

Come di consueto, ecco per voi le pagelle dell’incontro Empoli-Bologna, terminato 0-0.   PELAGOTTI: 6.5 Stavolta non deve compiere interventi miracolosi, ma si fa sempre trovare pronto sulle sporadiche iniziative degli attaccanti bolognesi. L’ennesima conferma di assoluta sicurezza del portiere cresciuto nel vivaio azzurro.   BITTANTE: 6 Deve fronteggiare un avversario temibile come Giaccherini, che spesso lo relega in fase difensiva. Meno propositivo di altre occasioni, fa comunque la sua onesta partita.   ZAMBELLI: SV   COSIC: 6.5 Il centrale serbo si conferma ai livelli delle ultime prestazioni, in più di una circostanza è abile a disinnescare e a murare le conclusioni dei giocatori felsinei.   COSTA: 6.5 Come Cosic riesce a infondere sicurezza al reparto, contrastando con vigoria e animosità soprattutto sulle palle alte il centravanti Floccari. Davvero convincente la sua prova.   MARIO RUI: 6 Il terzino portoghese è spesso costretto agli straordinari su Mounier e, come Bittante, non riesce a spingere come sempre. Una gara comunque accorta, senza troppi errori.   empbol1CROCE: 7 A nostro avviso il migliore in campo: lotta con grande abnegazione su ogni pallone e si propone in avanti, rilanciando le azioni degli azzurri. Suo anche un bel gol che l’arbitro decide però di annullare.   BUCHEL: SV   DIOUSSE: 5.5 Al rientro dopo qualche mese in cui era relegato in panchina, il centrocampista senegalese entra spesso nelle azioni azzurre ma a volte manca di quella lucidità necessaria per dare il giusto passaggio ai suoi compagni.   MAIELLO: SV   ZIELINSKI: 6 Gara altalenante per il centrocampista polacco, capace di grandi cose e anche di errori evitabili. Nel primo tempo si presenta davanti a Mirante ma spreca una ghiotta occasione.   SAPONARA: 6.5 Ricky conferma di stare bene e, quantomeno, di dare quella luce che gli chiede Giampaolo per accendere la squadra. Con le sue giocate mette spesso in apprensione la difesa ospite e spesso viene fermato anche con le cattive dai difensori bolognesi.   PUCCIARELLI: 6.5 Anche Manuel, coi suoi movimenti repentini, mette in difficoltà la difesa del Bologna, che spesso deve rincorrerlo e fare gli straordinari. Un finale di stagione in crescendo per Pucciarelli.   MACCARONE: 6 Movimento al servizio della squadra, è prezioso soprattutto quando si tratta di portare via l’uomo e di sacrificarsi in zona di copertura. Meno appariscente di altre occasioni, ma sempre fondamentale per i meccanismi della squadra.   MISTER GIAMPAOLO: 6.5 La gara non era facile da preparare, vista l’euforia della salvezza già raggiunta. Gli azzurri scendono in campo con grande voglia e con il piglio di chi ha ancora fame. Significativo il coro tributatogli dalla Maratona, che lo ha invitato a restare in azzurro anche la prossima stagione. Il suo lavoro ha pagato e anche noi auspichiamo che ciò possa accadere: entrato in punta di piedi ha conquistato tutti e una sua riconferma sarebbe la prima pietra dell’Empoli che verrà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy