Le pagelle di Empoli-Reggina 1-1

Le pagelle di Empoli-Reggina 1-1

Queste le pagelle, redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it, inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la prima di campionato, pareggiata 1-1 al “Castellani” contro la Reggina:   DOSSENA 6 – Incolpevole sul gol è sempre attento sulle palle messe in mezzo dagli esterni amaranto,

Commenta per primo!

Queste le pagelle, redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it, inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri dopo la prima di campionato, pareggiata 1-1 al “Castellani” contro la Reggina:   DOSSENA 6 – Incolpevole sul gol è sempre attento sulle palle messe in mezzo dagli esterni amaranto, ed è poi provvidenziale sulla bomba da fuori di Viola.   LAURINI 6 – Bravo in ripartenza, praticamente quello che gli chiede Sarri. Veloce e puntuale, uno dei migliori in campo, davvero una bella sorpresa.   ROMEO 6 – Aveva debuttato in A, ma questa sera è un po’ per lui il punto massimo della categoria da professionista. Gara ordinata anche se da rivedere la sua posizione sul gol di Ceravolo.   PRATALI S.V. – Non giudicabili, purtroppo, i suoi pochi minuti.   TONELLI 5,5 – Va a tratti e non sembra concedere particolare sicurezza al reparto offensivo. Anche lui sul gol reggino si fa trovare impreparato.   REGINI 5,5 – Offre garanzie in termini di ripartenza, ma soffre un po’ i movimenti a tagliare degli esterni avversari.   SAPONARA 5 – E’ apparso in forma e scalpitante. Si muove bene con tempi giusti e con qualità, ma si divora quello che a questi livelli non è ammissibile divorarsi, e non una sola volta.   CRISTIANO 6 – Al debutto in maglia azzurra, non commette sbavature, svolgendo il compito impartitogli dal mister. Porta a casa la pagnotta.   MORO 6,5 – Alla prima in campionato da capitano Davide detta bene i tempi del centrocampo non soffrendo mai la pressione dei forti avversari ed anzi, andando lui, spesso, in offesa al portare di palla.   VALDIFIORI 6 – Non è il Mirko devastante che conosciamo, ma in mezzo al campo è sempre presente. Cerca di far filtrare meno palloni possibili. Nel finale, complice la stanchezza, sperisce dal gioco.   PUCCIARELLI 6,5 – Veloce e puntuale. Punisce la Reggina di Dionigi dal dischetto. Freddo, glaciale: Baiocco da un lato, pallone dall’altro. E’ tornato a casa per giocare il campionato da protagonista, stasera ha calato un bel biglietto da visita.   LAZZARI 5,5 – Sgroppa molto e ci mette quello che ha, ma commette qualche errore di troppo in appoggio. Carico, forse anche troppo, come nell’occasione che gli costa il giallo. Bravo nel procurarsi il secondo rigore per gli azzurri, dopo che era andato via a due uomini, peccato solo che quel rigore l’arbitro si sia dimenticato di fischiarlo.   TAVANO 5,5 – Non si vede granché e non cambia il match dell’Empoli, evidenzia che la condizione fisica deve migliorare. E’ stato però importante rivederlo, finalmente.   CORI 5,5 – Mette il fisico ed è bravo a forzare la difesa avversaria nell’occasione del rigore. Davanti però (il modulo certo non lo aiuta) fa troppa fatica, non da mai l’impressione di poter essere pericoloso, e nel secondo tempo potrebbe andare in porta ma stoppa la palla in maniera molto maldestra, per essere buoni.   MISTER SARRI 6 -Il suo Empoli debutta con un buon pari contro un’avversaria di tutto rispetto. Considerando i cerotti, può sorridere, nache perchè l’infermeria si sta pian piano svuotando, i carichi si fanno sentire sempre meno ed il mercato potrebbe fargli un bel regalo. I suoi dovevano pungere in ripartenza, lo hanno fatto ma si può fare molto di più, cinismo cercasi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy