Le pagelle di Modena-Empoli

Le pagelle di Modena-Empoli

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEpoli.it inerenti le prestazioni de calciatori azzurri dopo l’importante vittoria per 2-0 in trasferta sul Modena.   PELAGOTTI 7,5 – Nel secondo tempo compie almeno due interventi prodigiosi di quelli salvarisultato ed altre parate important

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEpoli.it inerenti le prestazioni de calciatori azzurri dopo l’importante vittoria per 2-0 in trasferta sul Modena.   PELAGOTTI 7,5 – Nel secondo tempo compie almeno due interventi prodigiosi di quelli salvarisultato ed altre parate importanti. Sbaglia è vero un’uscita che poteva costar cara ma il “Pela” oggi era insuperabile.   VINCI 6 – Soffre soprattutto nella  ripresa quando il Modena prova ad arrembare ma non perde mai la lanterna e tiene bene la posizione.  Spinge poco ma oggi gli veniva chiesto più di contenere.   FICAGNA 6,5 – E’ ormai un punto importante della difesa azzurra dove oltre a dare un contributo importante in termini di gioco da anche quella sicurezza figlia della sua esperienza.   STOVINI 6,5 – Chiude bene sugli avanti emiliani comandando alla perfezione la difesa azzurra che non sbanda mai. Sta tornando quello dello scorso anno.   REGINI 6 – Se la deve vedere con uno scatenato Nardini, l’ex Samp riesce spesso a controllare le accellerate ripardento in maniera sempre ordinata.   BUSCE’ 6,5 – Un mezzo voto in meno per il clamoroso errore nel primo tempo dove non segna un gol facile facile. Grande corsa e grande sacrificio quest’oggi per il napoletano che poi, alla seconda occasione, non sbaglia e chiude il match.   VALDIFIORI 7 – Gara di cuore dove non si risparmia mai sbagliando poco e niente. Stoico nell’occasione del raddoppio azzurro, dove in chiara difficoltà fisica fa sessantametri saltando due avversari prima di servire Saponara.   COPPOLA S.V. – Non giudicabili i suoi pochi minuti.   SIGNORELLI 6,5 – Non era certo questa la gara dove si poteva andare di fioretto, il venezuelano però dopo una partenza in sordina sguaina la spada calandosi al meglio nel match dando un importante contributo a metà campo.   LAZZARI 6,5 – Sfodera sulla sinistra oltre alla solita gara grintosa diverse giocate di qualità cercando sempre la verticalizzazione giusta.   TONELLI S.V. – Non giudicabile il suo scampolo di partita.   TAVANO 7 – Se non ci fosse andrebbe inventato. Nella ripresa sale in cattedra, fa le prove generali del gol che poi trova con un tocco davvero delizioso. A tratti fa reparto da solo fronteggiando anche tre  avversari alla volta. Bravo anche in copertura.   CORALLI 6 – Lontano dalla condizione migliore il cobra gioca una gara di sacrificio dove spesso viene chiamato a dover far legna. Si fa però sentire la sua presenza in campo, sgrida i compagni quando necessario e si prende alcuni falli con tanta esperienza.   SAPONARA 6 – Un lampo illumina la sua prestazione: il passaggio al bacio per Buscè in occasione del raddoppio.   PILLON 7 – Ha lavorato con la squadra avendo per la seconda volta tutta la settimana a disposizione ed il lavoro ha pagato. La squadra ha risposto bene sotto il profilo della mentalità giocando una partita operaria, senza mai scomporsi, non andando mai in crisi da paura e concretizzando al meglio le ripartenze. La strada è lunga ma forse quella imboccata pare essere quella giusta. Da tre gare consecutive gli azzurri non prendono gol e già questo è un piccolo successo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy