Le pagelle di Varese – Empoli

Le pagelle di Varese – Empoli

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri al termine dell’importante successo esterno a Varese.   DOSSENA 7,5 – Si conferma sicuro in mezzo ai pali azzurri nel lavoro ordinario ma oggi segna anche un “gol” parando il rigor

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri al termine dell’importante successo esterno a Varese.   DOSSENA 7,5 – Si conferma sicuro in mezzo ai pali azzurri nel lavoro ordinario ma oggi segna anche un “gol” parando il rigore a Granoche che avrebbe potuto cambiare il risultato all’incontro.   VINCI 6,5 – Bene, tiene sempre a debita distanza sia Nadarevic che Pettinari. Provoca lui il rigore per il Varese, un rigore che però sembra non esserci.   FICAGNA 6 – La solita gara solida del mastino difensivo, anche se nel secondo concede troppo a De Luca che solo per imprecisione non ci punisce. Deve poi lasciare il campo per un problema.   STOVINI 7,5 – Se fa anche gol non gli si può proprio chiedere niente in più. Dietro vince tutti i duelli rocciosi con Granoche e Plasmati.   REGINI 6 – Gara ordinata che non viene meno quando poi il mister lo mette a fare il centrale.   GORZEGNO 6,5 – Entra bene in partita facendosi subito sentire con alcuni interventi rudi ma efficaci. Tiene a bada l’arrembaggio finale dei lombardi.   ZE EDUARDO 6 – Meno propositivo rispetto alle ultime uscite anche se nella sua zona di competenza rende sempre difficile la vita a Gomes.   GUITTO 7 – Sbaglia poco e niente non facendosi mai intimorire dalla mole degli avversari. Detta bene i tempi del gioco azzurro con personalità.   BUSCE’ 6,5 – L’esperienza al servizio della squadra. Aiuta spetto la difesa a discapito di alcune discesa. Una gara di quantità in una gara dove serviva sostanza.   BRUGMAN 6,5 – Sbaglia un gol importante nel primo tempo ma ancora una volta fa vedere i suoi lampi di classe dando sempre del tu al pallone. Sfortunato sulla traversa.   DUMITRU S.V. – Non giudicabili i suoi pochi minuti.   TAVANO 6 – Si vede che ancora lontano dalla condizione ottimale, ma Ciccio cerca sempre di farsi trovare nel posto giusto per finalizzare. In crescita l’intesa con Maccarone.   LAZZARI 6 – Un approccio meno dirompente rispetto ad altre situazioni. Schierato in una posizione non sua aiuta la squadra nel momento di maggior pressione degli avversari.   MACCARONE 6 – Da lui ci si aspetta qualcosa in più a livello di finalizzazione, magari aggiustando la mira. Va però detto che soprattutto nel finale è importante il suo contributo tenendo alta la squadra e facendola rifiatare. Al bacio una palla per Tavano.   MISTER AGLIETTI 7 – L’Empoli torna al successo dopo più di tre mesi e lo fa in un campo difficile contro una delle squadre più in palla del campionato. Una gara intelligente dove gli azzurri non vanno mai in affanno e creano almeno 4 palle gol nitide. La mentalità da parte dei suoi sembra acquisita se adesso si iniziano a trovare anche i risultati il traguardo potrebbe diventare alla portata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy