Le pagelle di Vicenza-Empoli 0-0

Le pagelle di Vicenza-Empoli 0-0

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it al termine del match pareggiato a reti bianchi nella trasferta vicentina, primo dei due match playout:   DOSSENA: 6.5 Mette la sua firma sulla partita salvando lo 0-0 al 93′ distendendosi sulla propria sinistra, per il resto si fa trov

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it al termine del match pareggiato a reti bianchi nella trasferta vicentina, primo dei due match playout:   DOSSENA: 6.5 Mette la sua firma sulla partita salvando lo 0-0 al 93′ distendendosi sulla propria sinistra, per il resto si fa trovare sempre pronto sia su Gavazzi nella prima frazione, che nelle uscite smanacciando senza badare per il sottile palloni insidiosi.   BUSCE’: 6 Nella prima parte della gara Maiorino con i suoi continui scatti lo mette in difficoltà, ma lui è bravo a non perdere la testa dando il consueto contributo di esperienza e abnegazione alla causa azzurra, prendendosi anche qualche licenza offensiva.   FICAGNA: 6.5 Le sue ultime uscite avevano lasciato molto perplessi, ma stasera ci è piaciuto per diligenza e attenzione. Nella prima frazione sono decisive alcune chiusure come quella del 34′ quando anticipa Paolucci.   STOVINI: 6.5 Il neo leone d’argento si conferma una garanzia in mezzo alla difesa, guidando il pacchetto arretrato azzurro anche nei momenti di maggior pressione dei biancorossi. Non sbaglia praticamente nemmeno un intervento.   GORZEGNO: 6 Tiene la posizione in maniera ordinata e precisa, anche quando gli esterni veneti premono con continuità dalla sua parte, i piedi non sono raffinati ma in questo doppio confronto serve la sostanza.   MORO: 6 Fa filtro davanti la difesa con efficacia, facendo ripartire l’azione quando occorre. Una sua sciabolata dai 25 metri obbliga Frison alla deviazione in corner in quello che è stato l’unico tiro in porta azzurro del primo tempo. Esce per un sospetto affaticamento speriamo che recuperi per venerdì.   GUITTO: S.V.   VALDIFIORI: 7 Da qualità e geometria al centrocampo,  quando prende la bacchetta in mano la squadra riesce a far male facendo capire ancora di più quanto sia mancato. Illumina il gioco dell empoli con verticalizzazioni per gli attaccanti.   SIGNORELLI: 6,5 Si prodiga in un lavoro oscuro sul centro-destra dove in piu’ di un occasione riesce a rubare palloni importanti. Nella ripresa prende maggiore fiducia e ha sul destro la palla del vantaggio ma trova un Frison stasera insuperabile.   SAPONARA: 6 Va a corrente alternata, tuttavia appare piu’ tonico e determinato che in altre occasioni soprattutto a inizio ripresa appare più intraprendente entrando piu’ nel vivo dell azione.   LAZZARI: 6 Nei minuti in cui viene impiegato non riesce a incidere particolarmente, tuttavia da il suo contributo nel tenere palla, e tenere gli avversari lontano dalla nostra metà campo.   TAVANO: 5.5 Fuori partita per gran parte della partita, si fa notare solo per un ottimo assist per Maccarone che si farà ipnotizzare dal portiere veneto, troppo poco. Da lui ci aspettiamo molto di piu’.   MACCARONE: 6 Si da un gran da fare giocando centralmente, spostandosi sugli esterni e non disdegnando di fornire il suo contributo a centrocampo e in difesa.  Ha il match point al 74′ ma il portiere veneto disinnesca il suo sinistro. MCHEDLIDZE S.V.   AGLIETTI: 6.5 Dispone una squadra tatticamente ordinata e accorta, alla fine dei conti soffriamo solo in alcuni tratti nella rima frazione, e l’occasione finale di Abbruscato e un po’ casuale.  La squadra non ha mai rinunciato a offendere, sul piano della condizione fisica gli azzurri sembrano esserci, adesso non dobbiamo abbassare la guardia ci sono ancora 90′ da vivere con il cuore in mano, ma con questa mentalità ce la possiamo fare. Forza ragazzi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy