Le pagelle di Vicenza-Empoli 1-0

Le pagelle di Vicenza-Empoli 1-0

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri usciti oggi sconfitti di misura al “Menti” contro la squadra allenata da GigiCagni:   PELAGOTTI 6 : Incolpevole sul gol Alberto risponde sempre presente quando chiamato in causa. Molto rea

Commenta per primo!

Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri usciti oggi sconfitti di misura al “Menti” contro la squadra allenata da GigiCagni:   PELAGOTTI 6 : Incolpevole sul gol Alberto risponde sempre presente quando chiamato in causa. Molto reattivo anche nelle uscite, soprattutto nel primo tempo quando con i pugni spazza una pericolasa punzione piovuta in area.   VINCI 6 : Tiene bene la fascia cercando di tenera alta la linea. Da destra sono ridotti al minimo i pericoli.   MORI 6,5: Buona la prestazione dell’Under 21 che dimostra sicurezza non dando mai modo agli avversari di penetrare nelle maglie difensive sempre costretti al tiro da fuori.   STOVINI 6: Prova carettariale importante quella del capitano che dietro si fa sempre sentire. Peccato per quella deviazione che mette fuori gioco Pelagotti in occasione del gol vicentino.   GORZEGNO 5,5 : Un primo tempo in netta difficoltà dove sbaglia tempi e posizione. Meglio la ripresa ma è un passo indietro rispetto a sette giorni fa.   BUSCE’ 6: Partita ordinada giocata senza strafare. Si limita al compitino portando a casa la pagnotta.   MORO s.v.: Gioca venti minuti nei quali ha la sfortuna di entrare e vedere gli azzurri subire subito gol. Prova non giudicabile.   VALDIFIORI 6,5 : Tutti i palloni passano da lui. Una gara di quantità dove sbaglia dando intensità allo sviluppo della manovra azzurra.   COPPOLA 6,5: Un primo tempo che potremo anche definire sontuoso, dove si butta a capo fitto su ogni pallone provando anche ad inventarsi fantasita. Spinge e copre con pochissime sbavature. Cala alla distanza ma ci può stare.   LAZZARI 6: Meno incisivo e vivo rispetto all’altra prova da trequartista anche se ci fa capire che in quel ruolo ci può giocare. Nel primo tempo è comunque sua la conclusione più pericolosa degli azzurri.   SAPONARA 5 : Con il suo ingresso ci  si aspetta il cambio di passo che non arriva. Riccardo fa fatica ad entrare in una partita nella quale non riesce ad incidere facendosi vedere poco.   TAVANO s.v.: Venti minuti non giudicabili. Esce per un problema alla caviglia che si spera sia di minor danno possibile.   MCHEDLIDZE 6,5: La miglior prestazione stagionale. Entra dopo venti minuti a freddo a rilevare Tavano ed è subito in partita facendo valere la sua fisicità e cercando senza fortuna la via del gol. Augustyn non lo vede mai e per Carboni ci può essere la consapevolezza di una freccia in più al suo arco.   CORALLI 6: Come sempre lotta allo strenuo delle forze ed alla fine ha la palla del possibile pareggio. Però va detto che se la palla non gli arriva sui piedi (dove dimostra grande controllo con sempre due avversari addosso) fa immensa fatica a fare movimento.   MISTER CARBONI 6,5: La squadra sembra aver trovato una sua fisionomia ed un carattero bello vivo, dimostrato dalla continua ricerca del gol pareggio fino all’ultimo istante possibile. Anche dal punto di vista fisico si vede che ci sono dei passi in avanti. Purtroppo deve fare a meno di Tavano dopo venti minuti, ma tolto il colpo del campione resta una squadra che gioca a calcio ed anche perdendo esce a testa alta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy