L’Empoli è la bestia nera di Gasperini

L’Empoli è la bestia nera di Gasperini

L’Empoli si può considerare a tutti gli effetti una bestia nera per Gasperini dato che in 8 confronti ufficiali (3 di Coppa Italia e 5 di campionato) il Genoa sotto la sua guida ha ottenuto solo tre pareggi tutti per 1-1 (1 nella stagione 2007-2008 ad Empoli e 2 nel campionato scorso).Quella

Commenta per primo!

gasperiniconfL’Empoli si può considerare a tutti gli effetti una bestia nera per Gasperini dato che in 8 confronti ufficiali (3 di Coppa Italia e 5 di campionato) il Genoa sotto la sua guida ha ottenuto solo tre pareggi tutti per 1-1 (1 nella stagione 2007-2008 ad Empoli e 2 nel campionato scorso).
Quella di domenica sarà la sfida numero 12 in campionato tra il Genoa e l’Empoli a Marassi. Ci sono anche 3 precedenti in Coppa Italia: il 5-1 del Grifone del 15 settembre 1999 nella gara decisiva nel girone di primo turno (Moscardi su rigore al 2’, Mutarelli al 39’, Atzeni al 58’, Franceschini al 67’ e Carparelli ancora su penalty all’84’ per il Grifone, Tarantino sempre dal dischetto a inizio ripresa per i toscani), l’1-0 empolese (rigore di Nicola Pozzi al 18’) nella gara di ritorno degli ottavi di finale (all’andata sempre 1-0 per i toscani) disputata il 6 dicembre 2006 e il 2-0 per gli azzurri toscani (Laxalt ora al Genoa al 4′ e Mchelidze al 73′) del 3 dicembre 2014 nella partita del quarto turno eliminatorio queste ultime due con Gasperini in panchina.
In campionato gli undici precedenti al Ferraris vanno così suddivisi: 1 in serie C,  2 in serie A e 8 in serie B con un bilancio di 4 vittorie del Genoa, 5 pareggi e 2 successi empolesi (20-16 per i rossoblù il computo delle reti). In Serie A, come detto, sono solo 2 i confronti giocati: quello della scorsa stagione (gara disputata lunedì 20 ottobre 2014 valevole per la 7a giornata) terminato 1-1 con i gol di Bertolacci per il Grifone al 14’ e Tonelli al 77’, e quello del 27 aprile 2008 (35a giornata) quando il Genoa, sempre guidato in panchina dal tecnico di Grugliasco e ormai appagato per la conquista della salvezza, cedette ad un Empoli ancora bisognoso di punti per 1-0 con rete decisiva di Ignazio Abate al 15’ del primo tempo.   fonte: pianetagenoa1893

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy