L’Empoli salvo domenica se….

L’Empoli salvo domenica se….

No sarà per niente semplice, ed a noi puo’ andar bene anche salvarsi all’ultimo minuto dell’ultima giornata (che poi sarà sabato prossimo, il 26) ma l’Empoli, in virtù di determinati incroci che si potrebbero verificare nel pomeriggio di domenica, potrebbe mettere in cassaforte la stagione con 90

Commenta per primo!

No sarà per niente semplice, ed a noi puo’ andar bene anche salvarsi all’ultimo minuto dell’ultima giornata (che poi sarà sabato prossimo, il 26) ma l’Empoli, in virtù di determinati incroci che si potrebbero verificare nel pomeriggio di domenica, potrebbe mettere in cassaforte la stagione con 90 minuti di anticipo. Vediamo come:   La prerogativa principale, imprescindibile, è quella di espugnare lo Zecchini, prendendo quindi quei tre punti. Fatto questo, se il Vicenza di Cagni perdesse in casa con il Bari e la Nocerina non andasse oltre il pari nel match interno con il Padova, ecco che gli azzurri avrebbero 8 punti di distacco sul quart’ultimo posto, distacco che, indipendentemente i risultati di Ascoli e Livorno metterebbero gli azzurri ad una distanza di sicurezza anche qualora fossimo noi i quint’ultimi, perchè mal che vada all’ultima il Vicenza o la Nocerina potrebbero venire a -5, distacco che non farebbe disputare il playout come da regolamento.   Sempre partendo poi dal portare a casa la vittoria in Maremma, se il Livorno dovesse perdere, andremmo a +4 dagli amaranto, distanza di sicurezza con una sola partita da giocare, ed a quel punto Empoli salvo ed eventualmente discorso playout tra Livorno, Vicenza ed al limite Nocerina. L’Empoli è in vantaggio negli scontri diretti con l’Ascoli e quindi anche la gara dell’Ascoli potrebbe diventare un cardine importante, perchè se gli azzurri vincono ed i marchigiani dovessero perdere, andremmo a +3 sui bianconeri, il Livorno potrebbe anche vincere ma l’eventuale raggiungimento della squadra di Silva all’ultima non permetterebbe a loro di evitare il playout per, appunto, la peggior classifica avulsa nei nostri confronti.   Questi sopra gli scenari per poter festaggiare domenica, ma va da se che una vittoria in Maremma farebbe passare in secondo piano comunque tutto il resto, perchè all’ultima gli azzurri si troverebbero a giocare in casa con il Cittadella, un Cittadella che ovviamente non regalerà niente ma la netta vicinanza al traguardo e davanti il pubblico amico, crediamo possa essere un arma letale per l’Empoli contro una squadra che ha già fatto un altro grande e storico campionato.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy