LIVE | Posticipo Serie B: Novara-Cesena 1-1

LIVE | Posticipo Serie B: Novara-Cesena 1-1

NOVARA-CESENA 1-1 . Finisce in parità l’atteso posticipo tra Novara e Cesena in scena al Piola di Novara. Il tecnico dei piemontesi, l’ex mister dell’Empoli Alfredo Aglietti con un passo falso potrebbe rischiare la panchina, e la sua squadra affronta una delle formazioni più in forma del momento,

NOVARA-CESENA 1-1

.

Finisce in parità l’atteso posticipo tra Novara e Cesena in scena al Piola di Novara. Il tecnico dei piemontesi, l’ex mister dell’Empoli Alfredo Aglietti con un passo falso potrebbe rischiare la panchina, e la sua squadra affronta una delle formazioni più in forma del momento, il Cesena di un altro ex Empoli Pierpaolo Bisoli.

.

Il tecnico del Novara Alfredo AgliettiIl primo tempo si chiude con il vantaggio del Cesena grazie al gol messo a segno al minuto 28′ da Cascione. Partita vibrante accesa, poco prima del gol gli ospiti si erano lamentati anche per un dubbio intervento in area di rigore. Novara confuso e disordinato che rientra negli spogliatoi sotto un diluvio di fischi.

.

Il Novara che rientra in campo è però diverso e si capisce con il passare dei minuti; i piemontesi pian piano prendono il pallino del gioco in mano, e finiscono con lo schiacciare il Cesena nella propria metà campo. Il gol però nonostante la grande pressione sembra non voler arrivare mai. Gonzalez, Lazzari, Rigoni e Lepiller, entrato al posto proprio dell’ex Lazzari (per lui infortunio muscolare, ndr), ci provano ripetutamente senza successo. Al 78′ Aglietti tenta la carta Rubino, al posto di Comi. Ed è la carta vincente perchè ad un minuto dal 90′ arriva il tanto agognato gol del pari: lancio di Pesce per Gonzalez che la spizza proprio per Rubino, con quest’ultimo che anticipa di testa Volta ed insacca, Poi il Novara prova anche a trovare il guizzo-vittoria, ma dopo cinque minuti di recupero finisce 1-1. Un risultato che consolida il Cesena al terzo posto, ma lascia l’Empoli solitario al secondo; per il Novara un punto che, trovato in questo modo, potrebbe assumere anche le sembianze di una minivittoria. Forse la panchina di Aglietti per ora è salva.

.

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy