Livorno-Empoli: le probabili formazioni

Livorno-Empoli: le probabili formazioni

A venti quattro ore dal derby dell’Ardenza, prima stagionale per il nuovo tecnico azzurro, Bepi Pillon, vediamo le ultime dai ritiri:   La rifinitura azzurra è davvero sfortunata perché Claudio Coralli, di fresco recupero, si è infortunato, e la cosa non sembra nemmeno di poca cosa, vist

Commenta per primo!

A venti quattro ore dal derby dell’Ardenza, prima stagionale per il nuovo tecnico azzurro, Bepi Pillon, vediamo le ultime dai ritiri:   La rifinitura azzurra è davvero sfortunata perché Claudio Coralli, di fresco recupero, si è infortunato, e la cosa non sembra nemmeno di poca cosa, visto che dovrebbe trattarsi di uno stiramento al solito flessore destro.. Coralli sarabbe stato sicuro titolare al fianco del bomber Tavano nel 4-4-2 del tecnico trevigiano, a questo punto al suo posto, data anche l’assenza di Mchedlidze, andrà uno tra Dumitru e Cesaretti con il secondo maggiormente indiziato a giocare dall’inizio. Al di la del Cobra per il resto la formazione sarà quella provata ieri con Valdifiori esterno sinistro di centrocampo. Un centrocampo muscolare ma dal quale Pillon si aspetta anche qualità e reattività, agiranno Moro e Coppola da centrali e sulla destra Buscè. In difesa rientra Vinci che va a destra con lo spostamento di Ficagna nella sua posizione naturale, quella di centrale, anche se per l’ex Siena è vivo un ballottaggio con Tonelli. Completano la formazione Stovini ed il terzino sinistro che sarà Regini. Indisponibili i quattro nazionali (Saponara, Mori, Mchedlidze, Shekiladze) con gli infortunati Lazzari e Brugman. Pillon torna a Livorno, società che lo scorso anno lo sollevò dall’incarico dopo una serie di risultati negativi seppur la squadra fosse in quel momento in zona playoff. Non chiede rivincite l’attuale allenatore azzurro ma vuol vedere da suoi una reazione rispetto al torpore in cui si è iniziato il campionato.   Dovrebbe esserci qualche novità nella difesa a quattro di Novellino che potrebbe dare spazio dall’inizio a Lambrughi sulla sinistra ed a Bernardini al centro, lasciando fuori dai titolari Miglionico. Sempre in difesa dovrebbero poi agire Salviato a destra e l’altro centrale sarà Knezevic. La coppia d’attacco nel 4-3-1-2 sarà composta dai temibili Paulinho e Dionisi accompagnati dai centrocampisti che stando alle ultime indicazioni dovrebbero essere Genevier, Piccolo (in ballottaggio con Barone) e Bigazzi. Sarà assente il portierino Bardi, chiamato in Under21, al suo posto tra i labronici pali ci sarà Mazzoni. Novellino chiede ai suoi il pronto riscatto dopo la non brillante trasferta di Bari che ha visto uscire il suo Livorno sconfitto e vede proprio nel derby la giusta occasione anche se il cambio di allenatore adoperato dall’Empoli, potrebbe sencondo “Monzon” dare qualcosa in più ad una squadra apparsa fino ad adesso fin troppo fragile dietro.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

   
MAZZONI   PELAGOTTI
 SALVIATO  VINCI
 BERNARDINI  FICAGNA
 KNEZEVIC  STOVINI
 LAMBRUGHI  REGINI
 GENEVIER  BUSCE’
 BIGAZZI  COPPOLA
 PICCOLO  MORO
 LUCI  VALDIFIORI
 DIONISI  TAVANO
 PAULINHO  CESARETTI

  Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy