Lo zoom – L’Empoli frenato dai… crampi

Lo zoom – L’Empoli frenato dai… crampi

Alla fine quello che conta sono i gol e il risultato finale. Il risultato finale dice che l’Empoli è stato fermato dalla Triestina sul risultato di 1-1, ma l’impressione è che la squadra azzurra anche questo pomeriggio si sia confermata qualitativamente e tatticamente superiore alla fo

Infermeria EmpoliAlla fine quello che conta sono i gol e il risultato finale. Il risultato finale dice che l’Empoli è stato fermato dalla Triestina sul risultato di 1-1, ma l’impressione è che la squadra azzurra anche questo pomeriggio si sia confermata qualitativamente e tatticamente superiore alla formazione avversaria, un pò come avvenuto a Frosinone, in casa con il Pescara e a Varese.

 

La cosa che francamente non convince però è il fatto che molti calciatori azzurri già dopo un’oretta di partita accusano i sintomi dei crampi. Allora potremmo dire che più che la Triestina e le occasioni fallite del primo tempo siano stati “i crampi” il vero avversario di oggi al Castellani. Sono almeno cinque-sei i calciatori azzurri “frenati” da questo sintomo; lo stesso Coralli, giunto in sala stampa claudicante, e mister Aglietti, attraverso i microfoni di Radio Bruno, hanno sottolineato questo fatto molto strano.

 

Dalla tribuna si sono notate con evidenza le difficoltà del bomber azzurro ma anche dei vari Gorzegno (che per dovere di cronaca ricordiamo che è giunto ad Empoli solo dieci giorni fa, ndr), Vinci e Musacci.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy