Lukasz Skorupski: “Per me era gol”

Lukasz Skorupski: “Per me era gol”

Il portiere azzurro, determinante contro il Chievo, ammette che in corso d’opera la sua parata poteva essere dentro la porta. Smentito anche lui, per fortuna, dalla tecnologia

2 commenti

La tecnologia al servizio del calcio ed al servizio dell’Empoli. Si perchè se domenica scorso contro il Chievo non c’è stato il caso del “gol non gol”, e noi ad Empoli ne sappiamo qualcosa, è grazie alle nuove apparecchiature elettroniche della “Goal line Technology”. L’episodio incriminato è quello del 22° minuto del primo tempo quando Gamberini mette palla dentro la porta con Skorupski a bloccare a terra. L’angolazione della tribuna, quella dove siamo noi, ci aveva fatto percepire di come la palla fosse interamente dentro, quindi gol per il Chievo. Ma anche l’arbitro qualche dubbio lo ha avuto, dubbio fugato però dal fatto che l’orologio specifico che ha al polso non ha vibrato. Poi le immagini hanno confermato il tutto e quindi palla leggermente in campo, grande parata di Skorupski e via.

Qualche dubbio però, a conferma di quanto la tecnologia sia stata fondamentale, lo ha avuto anche lo stesso portiere che in maniera molto sincera parla cosi a “Il Tirreno”

Per me era gol. Ero troppo concentrato sul pallone per sapere con certezza se lo avessi fermato fuori o dentro la porta, ma io ero completamente al di là della linea e pensavo di non avercela fatta. Poi non ho sentito il fischio dell’arbitro e ho pensato a riprendere il gioco il più in fretta possibile, prima che potesse cambiare idea. in quei momenti a tutto pensavo meno che alla telecamere sulla linea di porta. Una volta che l’azione è ripartita, infatti, ho chiesto all’addizionale di porta cosa avessero visto e lui mi ha spiegato che sui loro orologi era apparsa la scritta “No gol”. Solo in quel momento ho realizzato che la palla davvero non aveva superato completamente la linea.”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rossano Baronti - 1 mese fa

    Pazzini. …..sei. …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni - 1 mese fa

    Skoru para bene e ha anche il cervello per altro. Bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy