Lunedi il D-Day per Giampaolo

Lunedi il D-Day per Giampaolo

La voce si era sparsa nella giornata di ieri, trovando poi in serata la sua conferma. Il destino di Marco Giampaolo ha una data calendarizzata,  infatti lunedì prossimo, all’indomani della fine della stagione, il mister azzurro si incontrerà con i nostri dirigenti ed in quella sede sarà deciso s

Commenta per primo!

giampaoloLa voce si era sparsa nella giornata di ieri, trovando poi in serata la sua conferma. Il destino di Marco Giampaolo ha una data calendarizzata,  infatti lunedì prossimo, all’indomani della fine della stagione, il mister azzurro si incontrerà con i nostri dirigenti ed in quella sede sarà deciso se il prossimo anno l’Empoli sarà guidato ancora  dallo stesso allenatore che ha regalato ai nostri colori la seconda salvezza consecutiva.   Di fronte quindi ad un contesto che porta in grembo ancora qualche incertezza c’è quantomeno la certezza della promessa mantenuta nel non portare la cosa per le lunghe, anzi la voglia di chiudere il discorso veramente molto in fretta.  Non ci sarà da attendere quindi molto, lunedì in giornata sapremo come si evolverà la situazione relativa all’allenatore, un primo tassello fondamentale  nella costruzione dell’Empoli che verrà. Anche se la storia è tutta da scrivere, e qualche passaggio ancora non chiaro, la sensazione di quello che potrà accadere è abbastanza netta, anzi possiamo parlare di qualcosa in più rispetto ad una semplice sensazione.  Domenica intorno alle 20:00, con il fischio finale che sancirà oltre alla fine della partita con il Torino, la fine della stagione, ci sarà il congedo di Giampaolo  con l’ultimo applauso che gli riserverà il pubblico azzurro.   Non mettiamo però il carro davanti ai buoi, godiamoci questa ultima partita che domenica la squadra giocherà, poi capiremo magari se lo stesso mister nel corso del dopo gara avrà voglia già di anticipare qualcosa o meno, e poi lunedì in tutte le maniere sapremo come questa storia andrà a finire. In ogni caso mister Giampaolo si è conquistato un posto nel cuore di tutti i tifosi azzurri, facendo ricredere i tanti scettici della scorsa estate,  arrivando a far muovere il gruppo ultras più importante che gli ha dedicato uno striscione…  Queste sono le cose che rimarranno.   Alessio Cocchi    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy