Marcello Carli: “Mai dubitato di Tonelli”

Marcello Carli: “Mai dubitato di Tonelli”

Ha tenuto banco in questi giorni un altro “caso Tonelli”. Alcuni siti specializzati in mercato, anche tra quelli più seri, avevano ipotizzato una rottura tra Lorenzo e la società azzurra sulla base di un rinnovo contrattuale tanto chiacchierato ma ancora di fatto non arrivato. Il giocatore ha avut

Commenta per primo!

carliHa tenuto banco in questi giorni un altro “caso Tonelli”. Alcuni siti specializzati in mercato, anche tra quelli più seri, avevano ipotizzato una rottura tra Lorenzo e la società azzurra sulla base di un rinnovo contrattuale tanto chiacchierato ma ancora di fatto non arrivato. Il giocatore ha avuto modo di dire il suo onesto pensiero al quale si accoda quella del ds azzurro Carli avvicinato dai colleghi de “Il Tirreno”.   “Non c’è stata nemmeno la voglia di smentire quanto letto qualche giorno fa visto che certe voci sono incontrollabili e non ci voglio nemmeno perdere tempo. Le sensazioni sono state sempre positivi e non ho mai dubitato di Lorenzo, lo conosco da anni e so per certo che non farebbe mai una cosa che possa danneggiare l’Empoli. Deve giustamente curare i suoi interessi ma non si dimentica mai di noi. Siamo vicini al rinnovo, ci sono delle cose da sistemare ma volendo tutti la stessa cosa non ci saranno problemi, la scadenza poi sarà soltanto un dettaglio visto che se Lorenzo continuerà cosi farà per forza il passo in avanti, passo che non avverrà assolutamente a gennaio, dove ne lui ne altri giocatori pregiati si muoveranno“.   Parole come sempre, quelle di Carli, che non lasciano spazio alla fantasia. Adesso c’è soltanto da far lavorare le parti per i dettagli e poi la firma per il prolungamento sarà soltanto un atto che verrà da se, nella speranza (sicuramente remota) che si lasci anche un po’ più tranquillo il giocatore un po’ troppo spesso al centro di discorsi che alimentano soltanto pensieri inutili.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy