Martusciello, l’ex di breve corso

Martusciello, l’ex di breve corso

Nella carriera di mister Martusciello anche un parentesi in rossoblù Genoa

Commenta per primo!

L’Empoli contro il Genoa, questo ci dice il prossimo turno di campionato. Una gara di cui abbiamo raccontato la storia, ma in questa storia c’è un intreccio sicuramente significativo, rappresentato da quello che possiamo definire il grande ex della sfida: Giovanni Martusciello.

figu martuGiovanni infatti ha vestito i colori del Grifone e lo ha fatto proprio subito dopo essersi tolto quegli azzurri, dopo 118 presenze e 12 gol. Si torna all’estate del 1999, quella in cui l’Empoli sarebbe ripartito dalla serie B dopo la retrocessione dell’anno passato. Il trasferimento si concretizzò a settembre, un passaggio sofferto come avrà modo di raccontare lo stesso Martusciello molti anni dopo ed infatti la parentesi non fu lunga.

Nel corso del mercato di riparazione della stagione 1999-00 Martusciello rescisse il contratto con i liguri, si dirà a causa di problemi di ambientamento, scegliendo di andare in C a Palermo. Con la maglia del Genoa, la numero 28 per la precisione, colleziona 16 presenze ed un gol, un breve parentesi ma molto intensa visto che a Genova per anni reputarono come una sconfitta la rescissione di Giovanni che aveva fatto vedere di poter essere giocatore assai prezioso per la squadra rossoblù.

Domenica Martusciello tornerà in quello stadio, contro quei colori (cosa già fatte tante altre volte) nella veste di allenatore e proprio contro quel passato particolare cercherà di far risorgere quelli che per sempre saranno i suoi unici colori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy