Mauri: “Ho scelto Empoli perché ho bisogno di giocare”

Mauri: “Ho scelto Empoli perché ho bisogno di giocare”

Prime dichiarazioni del nuovo acquisto dell’Empoli José Mauri, che non ha nascosto i motivi che lo hanno indotto a scegliere di sposare la causa azzurra

13 commenti

Prime parole azzurre per José Mauri, che ha rilasciato queste dichiarazioni a Sky Sport:

“Giocare di più è tutto quello che mi ha portato ad Empoli, si tratta di una bella sfida per me. Credo sia una scelta giusta, ho bisogno di giocare, poi spero che vada bene. C’è stato un minimo di commozione oggi, per fortuna che a Milanello erano in pochi perché sono tutti in Nazionale, perché è sempre un dispiacere salutare tutti, i compagni, lo staff. Ma spero che sia soltanto un arrivederci. Sicuramente vado lì con l’obiettivo di giocare, fare bene e tornare con un peso specifico diverso nella squadra”.

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nicola - 5 mesi fa

    Paredes ha più fisico e questo ha permesso a Giampaolo di giostrarlo in più ruoli.Avrebbe potuto anche giocare centrale difensivo sia a centrocampo che addirittura in difesa visto che era bravo anche di testa.Questo è un furetto brevilineo,per cui penso abbia meno possibilità di impieghi alternativi(a meno che nn abbia l’elevazione e l’anticipo di un Corodova ma non credo ).Per cui secondo me,dato che le alternative(Maiello e Diousse) mi convincono poco,secondo me manca un altro a centrocampo.Tipo Gerson della Roma nn sarebbe male,tanto più che è ritornato Strootman ed è abbastanza chiuso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. usualemi - 5 mesi fa

    «Giocare di più è tutto quello che mi ha portato ad Empoli», «vado lì con l’obiettivo di giocare, fare bene e tornare con un peso specifico diverso nella squadra»
    Deve avere avuto delle assicurazioni sul “posto fisso da titolare” mica da ridere…
    Sono l’unico a cui queste affermazioni non sono piaciute?
    Vabbè, quantomeno gli va riconosciuto di essere sincero… speriamo sia altrettanto bravo… me lo auguro per tutti noi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johnny86 - 5 mesi fa

      no, non sei l’unico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nicola - 5 mesi fa

      Boh a me basta che aiuti a salvarci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mattia aka Kauhsen - 5 mesi fa

      Usualemi erano più o meno le stesse dichiarazioni di Paredes lo scorso anno o di Sepe due anni fa.
      Chiaramente per questi giocatori approdati sin da giovanissimi in top club Empoli è solo una piazza dove poter mostrare il loro valore alla casa base che sinora ha dato loro poca fiducia e credito.
      Ci sta, non tutti sono uguali!
      Personalmente a me interessa poco cosa pensa: il talento è dalla sua, se gioca con impegno e dedizione come Paredes a me sta già bene così!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. usualemi - 5 mesi fa

        Sulle parole di Paredes, che Tu ipotizzi, ho i miei dubbi, sinceramente, perché non mi ricordo che sia stato così diretto. Salvo il fatto, ma nessuno chiede il contrario, che abbia detto di sperare di tornare a Roma più forte di prima.
        Per quanto riguarda Sepe, mi ricordo chiaramente che lui era all’inizio titubante perché pensava di far il secondo a Bassi e che lo avevano “convinto”.
        In ogni caso, tornando a Mauri, ovviamente, se gioca bene e ci fa salvare, può dire quello che vuole.
        Però leggere il titolo dell’articolo di PE mi ha infastidito.
        Avrei preferito sentirgli dire (come hanno fatto in tantissimi, dei nostri acquisti anche recenti, sinceri o non sinceri che siano stati) che aveva scelto Empoli perché “è il posto ideale, per un giovane, per crescere e diventare più forte”.
        Nessuno vuole che preferisca stare ad Empoli, piuttosto che tornare a Milano, ci mancherebbe: però pensare che è venuto qui solo a fare minutaggio un po’ mi dispiace

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Mork - 5 mesi fa

          Perfettamente daccordo con il tuo pensiero….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Johnny86 - 5 mesi fa

    Da come mi ricordavo di due anni fa al Parma mi sembra più un’interno, tipo Zielinski più che un regista basso, poi come dite tutti vediamo, anche Paredes sembrava fosse interno/trequarti e poi si è scoperto in questo ruolo. Speriamo che venga con la voglia giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Leonard.K - 5 mesi fa

    Dopo aver provato il nostro spogliatoio non vorrai più tornare in quel manicomio di Milanello. Non so chi abbia deciso di non mettere il riscatto a nostro favore,non di certo l’Empoli, ma se tu facessi 2 anni buoni qui, sicuramente ti ritroverete in una grande squadra non solo italiana. Quindi ti consiglio di rimanere anche il prossimo anno!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mork - 5 mesi fa

    Ha solo 20 anni,sicuramente ne parlano tutti come di un giocatore dal futuro sicuro….ma anche lui potrebbe essere una scommessa da vincere,non è arrivato un giocatore esperto….e con i giovani un po’ di pazienza ci vuole….Piuttosto c’è da chiedersi come gli si possa preferire una lumaca come Montolivo…Bene o male Paredes,talento a parte,aveva un paio di anni più di lui…..Io personalmente avrei preferito un giocatore più esperto….ma se Carli ha fatto questa scelta vuol dire che lo reputa in grado,gia da subito,di prendere in mano le redini del centrocampo azzurro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Renaissance'96 - 5 mesi fa

      Quando si prese, Paredes aveva 21 anni,Mauri ne ha 20,sicché più o meno siamo li.Speriamo sia bravo come Leandro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mork - 5 mesi fa

        So benissimo che Paredes è un ’94,intendevo comunque che in età giovanissima avere un anno in più o in meno puo’ contare parecchio…Di positivo è che ha gia sulle spalle parecchie partite disputate a Parma…Evidentemente è un ragazzo su cui puntare….ma fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare……Anche fra Dioussè e lui ci corre una 15na di mesi….ma è chiaro che più vai indietro con l’età e più un giocatore(come in tantissimi altri sport)non è ancora formato ne fisicamente ne mentalmente…..Come dici tu speriamo davvero che sia bravo al pari di Paredes e gia basterebbe(e sempre se il suo ruolo sia quello di centrale,senno’ sarà un’ulteriore scommessa)….se avesse un passo anche più svelto di lui non sarebbe male….In molti su questo sito ne magnificano le doti….evidentemente lo hanno visto giocare bene a Parma,perchè l’anno scorso non ha messo insieme che 5 presenze con 2 subentri dalla panca….e per 3 volte non ha finito la partita per intero.Il campo ci dirà quanto vale….speriamo davvero tanto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Renaissance'96 - 5 mesi fa

          Infatti l’età, di per se,non è una discriminante assoluta.C’è chi è pronto prima,chi dopo,chi non lo sarà mai a certi livelli.Io su José Mauri non ho certezze granitiche,mi ricordo un peperino piccoletto ma talentuoso e di gamba svela, con piedi buoni.Speriamo ripercorre le orme degli ultimi prestiti da squadre famose

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy