Mercato Azzurro | A Firenze si torna a parlare dei nostri gioielli

Mercato Azzurro | A Firenze si torna a parlare dei nostri gioielli

Come direbbe qualcuno, ogni tanto riparte la bambola. Si perchè da Firenze si torna a parlare di mercato estivo guardando verso la vicina Empoli. La notizia di per se non ci sarebbe nemmeno ma è chiaro che l’insistenza, seppur cadenzata, con cui i giornalisti fiorentini ritornano sull’argomento no

Commenta per primo!

TONELLI LORENZOMARIO RUICome direbbe qualcuno, ogni tanto riparte la bambola. Si perchè da Firenze si torna a parlare di mercato estivo guardando verso la vicina Empoli. La notizia di per se non ci sarebbe nemmeno ma è chiaro che l’insistenza, seppur cadenzata, con cui i giornalisti fiorentini ritornano sull’argomento non puo’ essere ignorata, anche perchè su questo o questi interessi un fondo di verità c’è.   L’articolo è uscito sulle pagine dell’edizione di Firenze de “La Nazione” , un pezzo in cui si guarda al futuro prossimo della squadra gigliata e nello specifico alla difesa, reparto in cui i due oggetti del desiderio sembrano essere Tonelli e Mario Rui. Come detto non sono certo discorsi che fanno cadere qualcuno dal letto, anzi, però a Firenze si pensa veramente a questi giocatori e non è da escludere che a breve si possa iniziare a parlare con i due agenti dei calciatori. Parliamo di due ragazzi che, il nostro cuore è già in pace, nella prossima stagione non vestiranno la maglia azzurra, ma la differenza verrà indubbiamente fatta dalle offerte che arriveranno, cifre che a Monteboro hanno già ben in testa ma se si verificasse un’asta al rialzo nessuno si dispiacerebbe. Le due società, in passato, hanno già avuto modo di chiacchierare dei suddetti calciatori, ma per adesso un canale preferenziale non c’è per quanto, soprattutto per il terzino portoghese, da tempo “a naso” si ipotizza che la prossima destinazione possa essere proprio nella vicina Firenze.   Stando sempre all’articolo uscito sul maggiore quotidiano gigliato, si farebbe il nome anche di un terzo calciatore attualmente ad Empoli, ovvero Paredes. Chiaro che in questo caso la società azzurra non ha voce in capitolo essendo Leo di totale proprietà della Roma, una Roma che difficilmente non farà tornare a casa quello che si profila poter diventare un vero fuoriclasse. Il mercato insomma davvero non si ferma mai. Adesso in casa azzurra la priorità non è certa quella di fare mercanzie, ma arrivata la quota salvezza sicuramente non è da escludere che ci si possa portare avanti con il lavoro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy