Mercato Azzurro | Un altro centrocampista sul taccuino

Mercato Azzurro | Un altro centrocampista sul taccuino

Non si sa bene se tutto questo sia soltanto per mettere le mani avanti o perché alla fine, con molta probabilità, Mirko Valdifiori se ne andrà; di certo c’è che l’Empoli sta sondando molto bene tutte le situazioni possibili per trovare un suo eventuale sostituto.   Dopo i nomi di Viola

Commenta per primo!

Non si sa bene se tutto questo sia soltanto per mettere le mani avanti o perché alla fine, con molta probabilità, Mirko Valdifiori se ne andrà; di certo c’è che l’Empoli sta sondando molto bene tutte le situazioni possibili per trovare un suo eventuale sostituto.   Dopo i nomi di Viola (Palermo) e Moretti (Catania), entra nella lista dei candidati anche il calciatore della Reggina, Marco Armellino. Armellino di mestiere, manco a farlo apposta,  fa il centrocampista centrale: giocatore d’interdizione e di quantità, molto bravo nel chiudere il gioco ma del gioco ha anche una discreta visione. Ed il classe ’89 di Vico Equense è oltretutto una vecchia conoscenza di mister Sarri che lo ha avuto nella parentesi di Sorrento. Non è da escludere che il nome sia stato fatto proprio dal mister azzurro.   L’Empoli starebbe sondaggiando il ragazzo che di certo, al cospetto dei due sopracitati, vanta una minore esperienza nel campionato cadetto (per lui 38 presenze in serie B) ma, gioco-forza, costa anche decisamente di meno. Ad onor di cronaca, dobbiamo dire che per il momento non c’è stato nessun contatto e di certo l’ex Hintereggio è una terza scelta nell’eventualità, appunto, che Valdifiori si accasi altrove e si renda necessario andare alla ricerca di un calciatore con caratteristiche ed attitudini similari. La Reggina, come noto, sta cercando di sfoltire una rosa fin troppo ampia e si è sempre detta disponibile a parlare con tutti gli interlocutori che volessero valutare posizioni dei suoi tesserati.   Sul giocatore ci sarebbero anche altri di club di serie B, come il neopromosso Avellino, che potrebbero puntare maggiormente su di lui garantendogli anche un posto da titolare più velocemente che non con la maglia azzurra. Staremo, anche in questo caso, a vedere. Di certo c’è che la primissima scelta resterà tutta la vita quella dello stesso Valdifiori, ma la società azzurra non vuole farsi trovare, giustamente, impreparata.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy