Mercato Azzurro: Un altro giovane difensore nel mirino

Mercato Azzurro: Un altro giovane difensore nel mirino

Masi e Piccinni non sono gli unici giovani difensori che la società azzurra starebbe monitorando. Anche prchè ne per l’uno, ma soprattutto per l’altro non è detto che ci possano essere dei risvolti positivi. Con Masi il discorso potrebbe avviarsi a breve e la sua prossima stagione potrebbe dav

Commenta per primo!

Masi e Piccinni non sono gli unici giovani difensori che la società azzurra starebbe monitorando. Anche prchè ne per l’uno, ma soprattutto per l’altro non è detto che ci possano essere dei risvolti positivi. Con Masi il discorso potrebbe avviarsi a breve e la sua prossima stagione potrebbe davvero tingersi d’azzurro (ovviamente da risolvere prima la comproprietà tra Bari e Fiorentina), ma per Piccinni sembra più difficile perchè il club viola vorrebbe dargli una possibilità in seno alla sua prima squadra.   Ecco quindi che spunta, sul taccuino dei nostri osservatori, un altro nome: quello di Matteo Bruscagin.   Bruscagin ha un anno in più rispetto ai due di cui sopra, essendo un classe ’89 ed è di proprietà del Grosseto. Milanese DOC ha fatto tutta la trafila del settore giovanile del Milan per poi (sempre sotto l’ala rossonera) andare un paio di stagioni in prestito in LegaPro. Acquistato a metà dal Grosseto nel 2010, non ha mai avuto grandi spazi nei Grifoni e nell’ultima sessione di calciomercato invernale è stato mandato in prestito a Latina, dove è partito spesso titolare facendo sempre molto bene. Ottima, a dire dei colleghi nerazzuri laziali, la sua prova nel playout salvezza contro la Triestina.   Scaduto il prestito, il difensore di 185 cm, rientrerà nella rosa maremmana, ma su di lui ci sono già diversi club di LegaPro pronti a farsi avanti per una comproprietà od un prestito. L’Empoli avrebbe fatto le sue prima valutazioni, ritenendo interessante il giocatore che di mestiere è centrale difensivo ma sa stare bene anche a destra.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy